30 giu 2011

Problema rifiuti tossico nocivi al Nord


Facile parlare di mancata solidarietà nei confronti di Napoli, noi del nord non siamo capiti, non è che non siamo solidali, è che siamo seppelliti da una montagna di rifiuti tossico nocivi che hanno gambe e nome e cognome e si vestono di verde.

Vasco Bossi

Bossi è il Vasco Rossi della Lega: sale su un palco, sbiascica qualcosa di incomprensibile, e sotto di sé ha un gruppo di seguaci che si esalta con le stesse cose vecchie di vent'anni.
Grazie a Garguz.

29 giu 2011

Roma: impunità ai fascisti

Il sindaco Alemanno e la sua sbandierata sicurezza dei cittadini romani.
Dinanzi ai reiterati episodi di violenza e a qualche omicidio per le strade e le piazze della città a danno di omosessuali, comunisti, negri, ebrei, sembrerebbe che qualcuno cominci ad avere dei dubbi sulle reali capacità del lupomanno.
Ma cari cittadini, il sindaco aveva promesso sicurezza non a voi, ma ai violenti.
In una parola impunità ai fascisti.

27 giu 2011

Le sedie della Lega volano


L'aveva detto la lega "che voleranno le sedie", per ora volano solo in Val di Susa, sulle teste dei manifestanti e dei poliziotti.
Quando cominceranno a volare sulla testa del governo sarà sempre troppo tardi.
L'azione poliziotta in Val di Susa, sancisce la definitiva sconfitta politica del governo. La cosa in sè dovrebbe essere significativa, se fossero politici quelli al governo.

25 giu 2011

Pressure And Time - Rival Sons



Come una volta. Comprando praticamente solo vinile da un po' di tempo in qua il mood è ridiventato consueto. Le stesse sensazioni, e certi giorni l'ispirazione. Come oggi che ho comprato un album di un gruppo di cui nemmeno sospettavo l'esistenza, di cui non so che musica fanno, di cui non so niente. Eppure l'ho preso quel disco, l'ho preso solo perchè la copertina mi piaceva. Che tipo di musica fanno? Direi hard rock, con pesanti venature blues, e sì assomigliano ai Led Zeppelin almeno nella voce. Sembra di sentire un ringiovanito Plant che cavalca i bei e scatenati ritmi della band. Un giudizio sul disco mi riservo di darlo più avanti che adesso ho appena ascoltato il lato a e sono alla prima canzonde del lato. Grande impressione per ora. Rival Sons, ricordateveli e dedicate un ascolto se vi capita.
Rock It!





24 giu 2011

Bisignani for President

Bisignani for President, o no?! perchè già lo era e forse ancora lo è.
Io non so se sia reato pubblicare intercettazioni non penalmente rilevanti, senz'altro lo sarebbe in un paese civile. Non credo sia un reato pubblicarle in un paese dove una classe politica, ministri, giudici, lacchè e leccaculo fanno capo non alle istituzioni, al parlamento al popolo che li ha eletti e nemmeno al Presidente del Consiglio, ma a un personaggio con il quale il cittadino medio italiano nemmeno si degnerebbe di prendere un caffè.
Quanto a Massimino D'Alema che sempre parla e vagheggia dell'Italia come di un paese che dovrebbe essere normale e che non lo è, trovo patetico che, nel caso delle intercettazioni di bisignani and co., si indigni e diventi leguleio quasi che d'un tratto il belpaese fosse diventato più british dell'Inghilterra.
Privacy of course.

23 giu 2011

Ad Auschwitz c'era la neve

Son morto con altri cento, son morto ch' ero bambino,
passato per il camino e adesso sono nel vento e adesso sono nel vento....

Ad Auschwitz c'era la neve, il fumo saliva lento
nel freddo giorno d' inverno e adesso sono nel vento, adesso sono nel vento...

Le parole di ieri sera di Umberto sul campo di concentramento di Auschwitz - Birkenau, che "Auschwitz Birkenau" con la neve si rivela in tutto il suo orrore, mi hanno fatto pensare.
E mi sono venute in mente due immagini: la scena finale dell'avventura di Gordon Pym con il bianco, il freddo, e un sentimento di oblio e morte imminente, e poi che l'inferno non è fatto di fuochi e diavoli con il forcone, ma è pieno di silenzio freddo, ghiaccio e dell'immobilità della morte.

22 giu 2011

Mamma Ebe e l'adepto


Ma comanda ancora Bossi nella Lega?

21 giu 2011

Estate - João Gilberto


Qualcosa di più bello per festeggiare il primo giorno d'estate, dell'omonima canzone di Bruno Martino?

19 giu 2011

Clarence Clemons passed away...


Clarence lived a wonderful life. He carried within him a love of people that made them love him. He created a wondrous and extended family. He loved the saxophone, loved our fans and gave everything he had every night he stepped on stage. His loss is immeasurable and we are honored and thankful to have known him and had the opportunity to stand beside him for nearly forty years. He was my great friend, my partner, and with Clarence at my side, my band and I were able to tell a story far deeper than those simply contained in our music. His life, his memory, and his love will live on in that story and in our band.

Bruce Springsteen.

17 giu 2011

Sad Songs


E' patologico quanto io ami le canzoni le canzoni tristi.

16 giu 2011

Vita vera


15 giu 2011

Teo digo in venexian

“Renato, teo digo in venexian: va in mona de to mare!”

Il concerto


Non vedo l'ora di rivederlo. Mi commuovono la musica di Tchaikovsky e la dolcezza e bellezza di Melanie Laurent.

14 giu 2011

Un debito di 1890 miliardi di euro

I conti di Tremonti. Per fortuna che c’è Tremonti dicono.

Taglia la scuola pubblica che non serve e gli insegnanti non fanno un cazzo. Taglia la sanità pubblica che se gli italiani si ammalano vedrai che i soldi li cacciano per curarsi, taglia i servizi sociali che i vecchi, gli storpi, i tossici, gli emarginati, gli handicappati tutti se li ciucciano le famiglie. Poi taglia i beni artistici e Pompei la privatizziamo prima che cada tutta a pezzi. E poi taglia laricerca che vadano all’estero sti cagacazzo di ricercatori e plurilaureati che con la cultura non si mangia. Poi assumi i parenti di Alemanno (ma quanti cazzo di parenti c’ha Alemanno) e poi gli amici della Polverini, e poi assumi i leghisti in tutti i meandri della pubblica amministrazione che devono controllare il territorio, salva un paio di Alitalie. Poi dai quattro soldi alla Marcegaglia che strepita da mattina a sera, e poi anche a Marchionne che sennò va a Detroit da Obama e poi non dimenticare le scuole private, la sussidiarietà che risolve i problemi stando vicina alla gente.
E poi l’evasione fiscale, ma con grazia e senza traumatizzare lo spirito d’impresa, e poi metti un paio di tasse nuove per il federalismo, e poi moltiplica i centri di spesa, e poi investi per l’allungamento del femore di Brunetta che a Venezia con l’acqua alta non ci può più andare, e poi diamo i soldi a Gheddafi che non ce li ritorna perché i francesi sono stronzi e sono invidiosi. E poi fai la guerra in Libia che prima erano amici e adesso basta ma che domani lo devono essere ancora perché in Libia abbiamo degli interessi che i francesi ci vogliono fottere.
Il debito degli italiani raggiunge la cifra record di 1890 milardi di euro.




The Dark Snore of the Moon


Uninstalling


Il pulsante "Stop" è disabilitato.

Non li abbandonare sull'autostrada quest'estate


Campagna di sensibilizzazione per cani senza più padrone.

13 giu 2011

infamoni briganti, papponi, cornuti e lacchè!



Ci mancava, proprio se ne sentiva la mancanza, di un ultimo intervento della presidenza del consiglio e del ministero dell'interno a rimestare nel torbido del "quorum" raggiunto ad urne ancora aperte.
Nella speranza non facciano danni ripenso al poeta De Andrè che anche per lui oggi sarebbe stata una giornata di gioia e di vera democrazia.


Tutto il giorno con quattro infamoni
briganti, papponi, cornuti e lacchè
tutte l’ore cò ‘sta fetenzia
che sputa minaccia e s’à piglia cò me.





12 giu 2011

Japan - Italy


09 giu 2011

Cesare Battisti, un eroe italiano


Ceare Battisti (Trento, 4 febbraio 1875 – Trento, 12 luglio 1916).
Mi era venuta voglia di fare un post sul Cesare Battisti del giorno, ma poi all'idea delle polemiche che ne sarebbero scaturite, ho pensato fosse meglio proporre il Cesare Battisti irredentista italiano.
A meno che non saltino fuori dei nostalgici dell'impero asburgico, dovrebbe essere un post tranquillo e condiviso.

08 giu 2011

Un buffon nazi e idiota

“Siamo sempre l’Italia di piazzale Loreto, basta un nome in prima pagina e tutto viene infangato, quando il fatto per ora non è chiaro. Bisogna stare molto attenti a dare giudizi troppo veloci." - Buffon disse.
Ecco quando si dice che ebbe un'occasione per non rivelare (per la millesima volta) al mondo di essere un nazi idiota e la sprecò.

La sicurezza dei Referendum

07 giu 2011

Ce ne occuperemo di Michele Santoro


"Ce ne occuperemo" disse il premier, parlando di Annozero di Michele Santoro; e sembra se ne sia già occupato.
Il programma di punta della Rai chiude. Autolesionismo verrebbe da dire, in realtà è eterolesionismo. Il premier infatti è molto disinvolto quando si tratta della libertà degli altri e soprattutto dei soldi degli altri. Per i più distratti, gli altri siamo noi cittadini italiani,almeno quella quota che ancora paga il canone Rai per far chiudere i programmi di successo ed economicamente in attivo e per finanziare per intero programmmi disastrosi in tutti i sensi come quello nato morto di Sgarbi.

01 giu 2011

Attenti Al Fano


La qualità del futuro