05 mar 2014

Lista Tsipras sulla via del dimenticato Ingroia

La sinistra italiana non impara dai propri errori. E' passato un anno dall'innamoramento Ingroia (e chi se lo ricorda più il nulla) che ci si riprova provando ad importare un leader. Il problema non è Tsipras che anzi avrebbe carisma da vendere, ma i vecchi arnesi che provano a scavalcare il muretto contro cui regolarmente inciampano, adottando gli stessi discorsi e le medesime strategie che li fecero già un anno inciampare con Ingroia. Vero è che Tsipras non è la nullità politicamente inutile rappresentata da Ingroia ma il suo esercitino di candidati sì. E' la medesima gente e prenderà la medesima sberla. Sempre più imbarazzanti per la loro ingenua e patetica autoreferenzialità. Si ascolti questa confusa ed imbarazzata dichiarazione di Barbara Spinellli, che da donna intelligente e colta qual'è, si rende conto che il discorso che fa non sta in piedi.
Link alla dichiarazione di Barbara Spinelli.

2 commenti:

SuperPignolo ha detto...

"Qual'è"???????
Il tuo prof di italiano non ti avrebbe appioppato un sonoro 4 per quell'apostrofo?

silvano ha detto...

Cose da matitona BLU.