27/nov/2014

L'irresistibile pulsione della sconfitta

Cambia mai niente sotto il sole.
Certo non cambia mai la pulsione, perchè di pulsione si tratta, alla sconfitta e alla marginalità della sinistra. Che poi i tre personaggi in cerca d'autore, qui sotto riportati nella foto, prima ancora di riuscire a costruire un partitino marginale riusciranno a scindersi ancora.

Con i sentiti complimenti di Salvini, di 4 nazisti raccogliticci per strada, e di quel che resta di forza italia.

25/nov/2014

Il compagno Matteo

Ovviamente non mi riferisco a Renzi, ma a Salvini.

Ora fa l'innamoratino di Putin, sperando nei soldi dell'ex URSS. Avanti compagni verso il sol dell'avvenire, che poi ci si vada con la lega e casa pound è lo stesso, l'orso russo certo non li teme si limita a finanziarli nella nuova guerra fredda che sta per iniziare.

18/nov/2014

Antipolitica

Se i problemi sono questi. Marino rinuncia all'auto blu e sembra che il problema a Roma sia una panda rossa che prende le contravvenzioni. Impari da Alemanno che prende per il culo il cittadino medioman antipolitco girando alla grande con l'auto blu e la scorta.
Non paga essere onesti in questo paese, la gente ama l'ombrello altaniano laddove fa più male.


16/nov/2014

Il sindaco di Roma Ignazio Marino

Penso che Ignazio Marino abbia qualche difetto e dovrebbe dimettersi. Fare i sindaci in Italia non è per brave ed oneste persone. Dopo di lui si dovrebbe dimettere anche Pisapia già sindaco di Milano, per il medesimo difetto, troppo persona perbene pure lui.

Piccona piccona dai che perdiamo...ancora

Dai coraggio, mesi di picconamento da sinistra?! verso il governo con un premier PD stanno dando i loro frutti. Finalmente il centrodestra praticamente morto sta resuscitando tra un cavaliere cadavere e una lega nazista trionfante.

Oh coraggio che ancora uno sforzo e CGIL e minoranza PD potranno tornare ai loro vuoti slogan e lasciare finalmente ogni possibilità di responsabilità per poter gridare e tornare all'amata sconfitta e al vittimismo senza imbarazzi. Speriamo che tornino il cavaliere e la lega, così potremo continuare a giocare all'opposizione.

15/nov/2014

Il Governo più a sinistra degli ultimi 20 anni

Non voglio fare ideologia, non c'è più. Voglio sottoporre solo un dato alla vulgata della sinistra parolaia nella quale non mi riconosco più. I dati dicono che per la prima volta dopo almeno 20 anni ma anche di più vi è stato un calo delle tasse di oltre 3 miliardi di euro a favore delle classi più povere del paese. Epperò queste classi mal consigliate e peggio dirette odiano questo governo come prima non odiavano altri governi. Pazzie della società post ideologica. Compagni lasciamo stare i vecchi riti e facciamo due conti per cominciare a riorientarci. Certo se poi mi dite che le parole d'ordine e le manfrine non sono più le stesse della sinistra storica vi dò ragione e vi dò ragione pure sul fatto che ci si sente spaesati e spiazzati. Allora cominciamo a far di conto e sforzarci di capire che ce n'è tante di cose da fare. 

11/nov/2014

Louder Than Words - Pink Floyd



We bitch and we fight
Diss each other on sight
But this thing we do...
These times together
Rain or shine or stormy weather
This thing we do...
With world-weary grace
We've taken our places
We could curse it or nurse it and give it a name.
Or stay home by the fire
Felled by desire, stoking the flame.
But we're here for the ride.

It's louder than words
This thing that we do
Louder than words
It way it unfurls.
It's louder than words
The sum of our parts
The beat of our hearts
Is louder than words.
Louder than words.

The strings bend and slide
As the hours glide by
An old pair of shoes
Your favorite blues
Gonna tap out the rhythm.
Let's go with the flow
Wherever it goes.
We're more than alive.

It's louder than words
This thing that we do
Louder than words
The way it unfurls.
It's louder than words
The sum of our parts
The beat of our hearts
Is louder than words.
Louder than words.

Louder than words
This thing they call soul
It's there with a pulse
Louder than words.
Louder than words.

03/nov/2014

Superare Renzi

Peggio di Berlusconi sto Renzi a giudicare dall'accanimento con cui viene attaccato sui giornali, al bar, peggio di lui forse solo Mazzarri.
D'accordo. Mandiamolo a casa. Ma a parte mandarlo a casa i miei?! compagni del PD un'idea alternativa, o anche solo un'idea ce l'hanno?
A me pare che a parte "via Renzi" non ci sia poi al solito nulla. Perfino Landini, che reputo un ottimo sindacalista ha trovato ora una verve e una forza che nemmeno ai tempi del berlusca aveva.
Sarò diventato democristiano io ma mi sembra che non sia un gran che limitarsi a logorare il segretario del PD perchè è al potere. Meglio un ritorno di berlusconi? Che almeno quello è chiaramente un nemico?
Un'idea, un'idea mi basterebbe che la sinistra ne producesse una, anche bislacca ma un'idea per favore.