03 ott 2011

Amanda ho un po' di nausea

Amanda ho un po' di nausea. Non sono un appassionato di cronaca nera, non mi piace guardare il Vespa vampiro notturno con il circo di psicologi falliti e criminologi televisivi; non so se la Knox ed il suo segugio siano colpevoli o innocenti, ma so che il circo mediatico mi sta facendo nausea. I tifosi dell'innocenza mi sembrano tanti sepolcri imbiancati, e della vittima (come spesso accade) non gliene frega un cazzo ai media. Dimenticata e sepolta. Amen. Non c'è che da affidarsi ai giudici, nella speranza che, sia nel caso di colpevolezza sia nel caso di innocenza, non si siano fatti schiacciare dall'enorme pressione mediatica.

8 commenti:

Maurizio Pratelli ha detto...

amanda è libera, canterebbe albano

gattonero ha detto...

In entrambi i casi, colpevoli o innocenti, il dubbio che la pressione mediatica abbia avuto il suo peso resterà nei secoli dei secoli.
Compresa la pressione americana, che non è stata sotterranea come il solito, ma molto esplicita.
Un po' come la nostra per Battisti: solo che noi ne siamo usciti spernacchiati.

gattonero ha detto...

In entrambi i casi, colpevoli o innocenti, il dubbio che la pressione mediatica abbia avuto il suo peso resterà nei secoli dei secoli.
Compresa la pressione americana, che non è stata sotterranea come il solito, ma molto esplicita.
Un po' come la nostra per Battisti: solo che noi ne siamo usciti spernacchiati.

listener-mgneros ha detto...

Troy Davis ucciso con iniezione letale il 21 settembre 2011

Harmonica ha detto...

Già, la povera Meredith si è ammazzata da sola.

silvano ha detto...

@list: Troy Davis era negro e povero, probabilmente anche innocente, ma l'innocenza e la colpevolezza non sono poi così importanti.
ciao.

zefirina ha detto...

quello che spiace che appunto della vittima non si ricorderà nessuno e se veramente questi qui sono innocenti quando scopriranno il vero colpevole???
30 anni dopo come nel caso di Alberto Filo della Torre?????

Ernest ha detto...

idem