03 lug 2012

I soliti idioti

Nel mare magnum degli idioti, in occasione della finale degli europei di calcio, si sono distinti in tre.

Il primo idiota, non nuovo al ruolo, è stato Travaglio in nome della moralità e della legalità ovviamente. Tifava Spagna perchè a suo dire se avesse vinto l'Italia non si sarebbe andati a fondo nella vicenda calcioscommesse - allora adesso possiamo stare tranquilli che pagheranno tutti!

Il secondo idiota è stato Grillo che tifava pure lui contro...ma non sapeva poi perchè, come al solito - ci sarà stato qualche complotto demoplutocratico delle banche e poi il calcio come oppio dei popoli oppure s'è trattato di semplice demenza senile galoppante.

Infine c'era radio padania...ma anche qui di che parliamo? Un partito che nemmeno conosce l'uso corretto della scopa/ramazza.

Non è obbligatorio tifare per la propria nazionale, ma il non trovare nulla di meglio per distinguersi dalla folla se non tifando contro nasconde veramente la pochezza di questi neo rivoluzionari del loro interesse. Quale sia poi il loro interesse non lo so certo io ma nemmeno loro.

4 commenti:

listener-mgneros ha detto...

tifo contro questa gente da anni, non amo il calcio ma questi proprio non li ho mai sopportati!

Gianna ha detto...

Sei sempre grande, Silvano.

Marco ha detto...

Non ho simpatie per nessuno dei tre personaggi, ma una cosa va detta: nel 2006, appena esplose Calciopoli, io dissi "vedrai che l'Italia vince e insabbiano tutto." E com'e' andata? Giusto una sospensione per Moggi, Galliani e' ancora li', Moratti ha potuto fare la vittima e via discorrendo.

Non dico che se l'Italia avesse perso avrebbero tutti pagato, ma non ce la facevo proprio a tifare Italia. Soprattutto per chi era l'allenatore. E tutti a difenderli: ma no, i corrotti sono i dirigenti, i giocatori sono puliti come il sederino di un neonato, vuoi che non ci sia corruzione negli altri Paesi?

E comunque, a me piace la Germania. Per Lahm, Schweini e Thomas Müller. Anche se quest'anno non mi e' piaciuta per niente, neanche nelle partite che ha vinto. Ma una delle regole del tifoso e' sostenere la propria squadra ancora di piu' quando perde, o no? ;-)

mr.Hyde ha detto...

Sono le cose piu' sensate ed intelligenti che ho letto in merito a questa cosa: mi spiace solo per Travaglio, pensavo che fosse meno contorto su argomenti così stupidi.