13 set 2012

Voterò per...

Alle primarie del PD voterò per Bersani? Voterò per Renzi? Voterò per la Puppato? Mi arrenderò all'antipolitica e alla nausea e non andrò a votare avendo lo schifo di votare comunque mai per il puzzolente e vecchio formaggio Casaleggio? 

Dovessi seguire la simpatia voterei per Bersani, ma come si fa a votarlo se votarlo significa accettare anche tutta la vecchia e stantia burocrazia d'alemica fatta di mille distinguo e piccole tattiche fallimentari che s'è caricato sulle spalle?

Votare per Renzi? Ho ascoltato oggi il suo discorso d'esordio del gira camper e, preoccupato, m'è pure piaciuto se non altro per il capolavoro retorico che ha saputo produrre. Un po' di orgoglio non fa male, ma mi è sembrato tanto Obama, tanto americano e qui non siamo in america e in caso vorrei l'Obama originale.

Votare la Laura Puppato? Forse sì, è in gamba, è coerente, è vera, è impegnata sul serio e non solo a parole, ma significherebbe nella realtà non schierarsi per nessuno essendo lei il vaso di coccio stretto tra i vasi di ferro.
 
Non so che fare, e alla fine mi rode che abbia vinto nella disfatta berlusconi, o meglio, la sua antipolitica.

7 commenti:

Ernest ha detto...

io ora come ora faccio davvero fatica ad ascoltare chiunque...

Marco ha detto...

A questo giro passo. Tifo un po' Renzi: Bersani e' quello che mi pare piu' onesto ma quando vedo la sua faccia sento la voce di D'Alema. Renzi sara' un "faccio tutto io" ma il PD ha una storia troppo lunga perche' possa diventare un partito personale.

allelimo ha detto...

Renzi non lo conosco bene e non ho ancora avuto occasione di leggere qualcosa di serio sul suo programma, però mi sembra curioso che destra e sinistra insieme stiano facendo il possibile per affosarlo: la destra parlandone bene e la sinistra parlandone male...

Luisa ha detto...

Mi sto preparando per mandare alle primarie la mia Kira che è la più psicopatica tra il mio branco, ma almeno ai ladri stacca le dita!

silvano ha detto...

"Renzi non lo conosco bene e non ho ancora avuto occasione di leggere qualcosa di serio sul suo programma, però mi sembra curioso che destra e sinistra insieme stiano facendo il possibile per affosarlo: la destra parlandone bene e la sinistra parlandone male..."

Questo dovrebbe far pensare, criticato da D'Alema e osannato dalla Zanicchi. Mi sa che da veramente fastidio a tanti.

Bastian Cuntrari ha detto...

Non ho mai votato per il PD se non, qualche anno fa, alle "primarie" per il Segretario del partito (che ho perso, insieme a 2-euriki-2...) avendo dato la preferenza a Ignazio Marino.

Per la serie "coninuiamo a farci del male", da genovese doc reinvestirò l'esorbitante somma di 5-euriki-5 (tanto pare sia la quota per votare) se dovessero tenersi le primarie per il premierato, e darò il voto a Renzi. Non tanto per il discorso "rottamazione" (io sarei tra i rottamandi...), quanto per il maggior pragmatismo delle sue proposte. Lo aspetto ancora al varco su alcuni temi in materia di laicità: staremo a vedere.

Se dovessi perdere anche questa volta, andrò ad ingrossare le fila (oltre il 40% del corpo elettorale) degli indecisi/astensionisti.

nella ha detto...

Ardua scelta , amico mio....scelgo Obama l'originale....(sic...)