06 feb 2014

Servo al lavoro

Il buon pierferdinado casini in prima fila a stigmatizzare la legittima decisione del Presidente del Senato Grasso di presentare il Senato della Repubblica parte civile nel processo che vede berlusconi imputato per corruzione di senatori. 
Deve ancora arrivare la mancetta e il puffetto del padrone ed il pierferdi già servilmente si adopra, sembrerebbe quasi un cane ma i cani non strisciano e non sono viscidi.

2 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Be'... inizia a raccogliere i punti per ottenere "il premio fedeltà": come al supermercato.

zefirina ha detto...

se berlusconi non si mette nei casini
casini si mette nei berlusconi
;-)