15 nov 2014

Il Governo più a sinistra degli ultimi 20 anni

Non voglio fare ideologia, non c'è più. Voglio sottoporre solo un dato alla vulgata della sinistra parolaia nella quale non mi riconosco più. I dati dicono che per la prima volta dopo almeno 20 anni ma anche di più vi è stato un calo delle tasse di oltre 3 miliardi di euro a favore delle classi più povere del paese. Epperò queste classi mal consigliate e peggio dirette odiano questo governo come prima non odiavano altri governi. Pazzie della società post ideologica. Compagni lasciamo stare i vecchi riti e facciamo due conti per cominciare a riorientarci. Certo se poi mi dite che le parole d'ordine e le manfrine non sono più le stesse della sinistra storica vi dò ragione e vi dò ragione pure sul fatto che ci si sente spaesati e spiazzati. Allora cominciamo a far di conto e sforzarci di capire che ce n'è tante di cose da fare. 

2 commenti:

Dario Castelli ha detto...

Mah, sulla definizione di Sinistra si puo' discutere a lungo. E non ci ho voglia.
Ma lasciami una considerazione proprio banale. Negli ultimi 20 anni, se escludiamo Letta e Monti che mi pare siano durati troppo poco per fare statistica, negli ultimi 20 anni quelli che hanno contato qualcosa (nel bene e nel male) sono Renzi e Berlusconi.

Ora, se il termine di paragone e' Berlusconi, credo che anche l'ultima caccola del naso vincerebbe la battaglia.

Mh... forse volevi proprio paragonare Renzi a Letta o a Monti...

oirad ha detto...

giusto. prodi, mai sentito nominare? quello che ci ha fatti entrare nell'euro?