24 ago 2010

Al voto anticipato per perdere...ancora.

Si va a votare. Non si va a votare. Forse, domani.
Berlusconi vincerà? Perderà? Non si sa.
Eppure è cotto. Ci fosse appena-appena un'opposizione , una qualunque, sarebbe già finito da tempo. Invece il buio. Mi hanno tirato fuori dalla nafatalina, in questi giorni di fine estate, pure Franceschini. Povero. E poi Bersani ha ruggito l'ideona del "porta a porta" a sbaragliare la concorrenza dei venditori del folletto e dei testimoni di Geova.
Ma pensa te che minchiata gli è venuta. E c'avrà pure pensato a lungo magari con l'ausilio di un Think-Tank.
E l'opposizione spera e prega che il Berlusca duri e non cada perchè hanno paura di perdere ancora, perdere contro un cadavere. E che cazzo si è se si riesce a perdere anche contro un morto come il Berlu di questi tempi?
Li guardo, li leggo i leader del PD e mi viene l'ansia. Ma cos' hanno in testa? Manco un'idea per sbaglio? Sono 20 anni di sconfitte e ancora non hanno capito il perchè. Offrono voti ai DC e questi manco li cagano. Eppure insistono "Casini per favore vieni con noi" "E se vaniamo noi con te?", ma niente nemmeno Casini se li fila. E poi c'è il loro nuovo modello: Fini. L'unico che abbia detto qualcosa di buon senso negli ultimi anni e che abbiamo, noi democratici soli insieme a Bondi, scambiato per dei proclami da rivoluzione d'ottobre.
Nemmeno Lenin s'era spinto più in là del nostro Gianfranco, a sentire qualche colonnello dalemiano.
Modelli, modelli, idee ci servirebbero; invece il maitre a penser della sinistra sembra sempre più quel Jovannotti con quella canzone scambiata per rivoluzione invece che per archetipo della banalità che faceva così:

Io credo che a questo mondo
esista solo una grande chiesa
che passa da CHE GUEVARA
e arriva fino a MADRE TERESA
passando da MALCOM X attraverso
GANDHI e SAN PATRIGNANO
arriva da un prete in periferia
che va avanti nonostante il Vaticano

Volemose ben...ma da stupidi; che se poi perdo forse in Africa stavolta ci vado.
Oh no?

13 commenti:

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
listener ha detto...

ti prego se posti citazioni di jovannotti, distribuisci anti ematici prima

dario ha detto...

o, in altre parole, la Sinistra si trova bene a stare dove sta, e da li' non la schioda nessuno.

silvano ha detto...

jovannotti era veramente un colpo basso.
;)

Ale: quando s'è vinto ha vinto Prodi più che un'idea (una di numero) del maggior partito di sinistra.

Poi è che non sopporto più i vari Latorre (i colonelli di d'alema, in altre parole) che parlano di analisi, di alleanze ecc. e chiaramente non sanno quello che stanno dicendo. La campagna "porta a porta"? ma ti rendi contro? Che cosa significa? Cosa hai da dire a parte "porta a porta"? Veltroni che mi rispunta fuori a dar buoni consigli...? Franceschini...Son brave persone ma avessero una strategia, una che fosse una...
Non sopporto più la Finocchiaro che dopo aver fallito tutto quello che c'era da fallire, ancora è lì che pontifica, che calcola, che prepara la vittoria.

Che palle.

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Harmonica ha detto...

ma si dai, quel che i piddini propongono è un bel mischione di udiccini, finini, rutellini, dalemini, ferrerini. Ammesso che potremmo anche vincere, dopo che politica facciamo, quella stile riunioni condominiali, ovvero litigo su tutto?

silvano ha detto...

Credo anch'io si possa vincere.
Il problema è che la classe dirigente PD non ci crede e ha paura di riperdere. Così facendo riperderà.

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Harmonica ha detto...

dai alle, vincere va bene, ma se dopo un anno o poco più resuscitiamo di nuovo la salma, cosa te ne fai della vittoria?

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Harmonica ha detto...

Già un governo con dentro rutelli e casini e vendola fuori mi scontenterebbe. E molto.

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
dario ha detto...

;-) secondo me la classe dirigente del PD ha piu' paura di vincere che di perdere...

E se facessimo una bella alleanza PD-Berlusconi?