29 ago 2010

Un paese vigliacco

Lockerbie

Un paese vigliacco, l'Italia di questi giorni, che festeggia il pagliaccio Gheddafi offrendo uno spettacolo osceno.
500 povere ragazze costrette dalla necessità a fare la claque a un dittatore - terrorista - criminale con farsa - beffa finale della finta conversione islamica di tre di queste.
Gheddafi socio d'affari privato del Presidente del Consiglio che viene accolto come un grande capo di stato, Ghaddafi criminale che viene pagato con i soldi degli italiani in cambio di favori illegali, del lavoro sporco verso profughi disperati che cercano asilo in Europa.
Non s'è mai vista una democrazia che si umilia pubblicamente per compiacere un terrorista nefasto, uno dei peggiori.
Posso dire che schifo e che vergogna?

13 commenti:

DiamondDog ha detto...

Un paese sarebbe vigliacco se esistesse.
Noi, se mai lo siamo stati, non ci possiamo più definire paese.

Itsas ha detto...

perché ti meravigli,
silvano?
è complice anche delle varie mafie italiane e dei più grandi assassini del XX e XXI secolo...
anzi sono complici tutti quelli che gli hanno permesso di essere lì...

Harmonica ha detto...

"vieni con abdul che ti faccio vedere il tukul"
Ettore Petrolini

listener ha detto...

E' solo un master post laurea in dittatura e tirannia...qualcuno qui da noi dovrà pure tenersi aggiornato per imparare a farsi ubbidire.

Zio Scriba ha detto...

puoi dirlo, puoi dirlo... siamo talmente un paese di leccaculo (e di gente che, essendo abituata a succhiare l'ano di mediocri, criminali e mafiosi in loco lo fa pure in trasferta e a livello politico-affaristico) che il figlio di gheddafRi lo abbiamo tesserato per squadre di calcio di serie A, anche se poi ovviamente non lo si poteva far scendere pure in campo...

Anonimo ha detto...

"clacque", non "clack". è una parola francese.
:-)

listener ha detto...

allora togli la c...se vuoi correggere gli altri
"Claque"

giudaballerino ha detto...

Mi associo allo schifo e alla vergona

Anonimo ha detto...

Ma il Grand. Figl. De Putt. Onorev. Cavalier Berluska, si converte, LUI,all'islam? Forse gli converrebbe, così potrà rimpinzare il suo harem di puttane e puttanelle senza infrangere la legge.

Ernest ha detto...

Uno schifo hai detto bene! Stiamo completamente perdendo la dignità

Maurizio Pratelli ha detto...

un'altra pagina di una storia sempre più misera e triste

sergio ha detto...

Posso dire che schifo e che vergogna?

non puoi, DEVI !!
cmq questa è sempre l'itaglietta
( la lettera g sta bene dov'è ).
ma le 500 "povere ragazze" col vestito della festa non hanno di meglio da fare ? saranno magari anche laureate col master lindo , ma dignità zero al quoto.
ah già , l'itaglietta........

Silvana ha detto...

Oggi per radio sentivo un commento di un economista (non mi ricordo il nome ma è quello con quella strana barba lunga, bianca vestito da dandy e che vedo spesso da Vespa) che non c'è nulla da scandalizzarsi per il trattamento riservato a Gheddafi perchè altri paesi europei e gli stati uniti hanno fatto affari con dittatori anche più impresentabili.
Sic!