20 ago 2009

Spalletti Zero Tituli


Mancano un paio di giorni all'inizio del “campionato più bello del mondo”?!, e per peparlo e svegliare i tifosi dal letargo estivo due prime donne quali Lippi e Mourinho si punzecchiano con polemiche studiate a tavolino per farsi pubblicità. Fin qui tutto normale. I due sono dei grandi pubblicitari di sé stessi uno più scafato dell'altro, i giornali stanno al gioco le notizie calcistiche latitano, i tifosi chi per convinzione chi per gioco partecipano alla prima polemica della stagione. Fin qui tutto normale.
Poi arriva il Luciano Spalletti famoso per il bel gioco, per essere una star televisiva cocco di una fazione giornalistica, e per non vincere mai nulla per colpa degli altri...il piccolo David toscano che tiene sfortuna e che ha sempre gli infortuni ed il fato contro, che cerca un po' di pubblicità recriminando su una delle poche battute ben riuscite nel mondo del calcio: quel zero tituli a suo modo geniale.
SpallettiZeroTituli (una parola sola) lascia perdere. Fu una grande battuta, forse profezia facile visti i trascorsi, e divenuta verità imperitura per te.

2 commenti:

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Io mi tengo stretto Gasperini.... Certo Mourinho é in gamba ma allenare l'Inter se si é bravi facilita le cose cmq....

Euterpe ha detto...

Concordo pienamente con Silvano,anche un antimourinhaniano deve ammettere che zero tituli è ormai patrimonio dell'umanità e criicarlo 5 mesi dopo ha davvero poco senso.O si parla subito se no si tace ...