11 set 2013

Requiem per l'hifi - Il Risonatore di Schumann

Mi sono proposto di non scrivere più sul forum hi fi che ho frequenato per un bel po' di tempo, ma oggi c'è mancato poco. Quasi non ho resistito. Non l'ho fatto, ed ho fatto bene, perchè non ne vale la pena date le persone e dato che mi fa tristezza vedere affondare un mondo che amo ad opera di un mare di mediocri cretini forse o forse in malafede o entrambe le cose. 
La gente che parla di follie come il risonatore di Schumann è al livello degli imbonitori di strada, dei maghi da tv con le sfere di cristallo ed i tarocchi - già un normale astrologo al confronto è da premio nobel. 

Riporto senza citare il marchio dell'apparecchio quanto dice un redazionale al proposito:

"Il nuovissimo xxx è l'evoluzione dell'yyy, pluripremiato ed apprezzato generatore di impulsi a bassissima frequenza per tutte le elettroniche audio, sale di ascolto, ascoltatori, un accessorio audio che migliora la qualità del suono e delle immagini. Dopo oltre 8 anni di produzione dell'yyy, aaa presenta l'xxx. Questo modello è equipaggiato con un nuovo generatore di impulsi a più alta potenza, che è stato ottimizzato dal punto di vista acustico; l'estetica è rimasta la stessa, ma l'effetto sul suono è molto maggiore rispetto all'yyy. 
Principio/Struttura: Cosa è la "Risonanza di Schumann" ? 
La "Risonanza di Schumann" è una frequenza di risonanza che viene generata in natura nella cosiddetta cavità "elettromagnetica" della terra, che si trova tra la superficie terrestre e la ionosfera. Lo scienziato che scoprì per primo le proprietà di questa cavità terrestre fu il fisico tedesco W.O. Schumann nel 1954. Si può affermare che la Risonanza di Schumann è un fenomeno connaturato da sempre alla vita della terra. La più bassa frequenza (e della più elevata intensità) della Risonanza di Schumann si trova a circa 7.83Hz. L'uomo, insieme a tutti gli animali e le piante, hanno convissuto e sono stati protetti da questa frequenza di 7.83Hz per lunghissimo tempo. Ma recentemente molte onde radio e onde elettromagnetiche non-naturali, che influenzano negativamente il corpo umano, disturbano questa frequenza a 7.83Hz. Possiamo affermare che generando artificialmente la frequenza di 7.83Hz produciamo molti effetti:
 - Sulle apparecchiature Audio Producendo la Risonanza di Schumann vengono neutralizzate le onde elettromagnetiche generate dagli apparecchi audio, così come le onde radio provenienti dall'esterno. Nel momento in cui tutte queste interferenze RF/EMI scompaiono diventa possibile una riproduzione musicale più pulita, il rapporto segnale-rumore aumenta e si riduce la distorsione.
- Nell'ambiente di ascolto Inoltre, producendo la Risonanza di Schumann si verifica un effetto che neutralizza le dannose onde stazionarie. E migliora la viscosità dell'aria nella sala d'ascolto. Pertanto, la musica viene riprodotta in modo eccellente e la qualità sonora migliora in modo chiaramente udibile, mentre la profondità della scena sonora viene ad essere aumentata drammaticamente. 
- Per l'ascoltatore Un effetto ulteriore della Risonanza di Schumann, medicalmente provato, è l'attivazione di immunità cellulare. Si è affermato che la Risonanza di Schumann produce effetti rilassanti sul corpo umano, e contemporaneamente migliora la soglia dell'attenzione. Così, è possibile ascoltare dettagli del programma musicale mai sentiti prima."


Cosa devo aggiungere, nel vedere violentato in modo così ignorante e mistificante il mio mondo? Solo nausea e schifo.

5 commenti:

allelimo ha detto...

Sfruttare la risonanza di Schumann per vendere il nulla è un'idea fantastica, ma il vero colpo di genio del responsabile del marketing è questo: "Dopo oltre 8 anni di produzione dell'yyy, aaa presenta l'xxx. Questo modello è equipaggiato con un nuovo generatore di impulsi a più alta potenza, che è stato ottimizzato dal punto di vista acustico; l'estetica è rimasta la stessa, ma l'effetto sul suono è molto maggiore rispetto all'yyy."

Cioè: l'apparecchio non fa evidentemente un cazzo, quindi per "rinnovarlo" diciamo solo che l'abbiamo migliorato, senza nemmeno perdere tempo a fare un retyling del contenitore.
Fantastico :)

Anonimo ha detto...

Alcune asserzioni al riguardo tra quelle riportate possono indurre incredulità. Magari, però. prima di dare del cretino ad altri, col rischio che l'epiteto ci si ritorca contro, non sarebbe il caso di provare?
No, tanto a che serve, siamo già sicuri che certi oggetti siano del tutto inefficaci.
Che poi quella sicurezza su basi sugli stessi identici principi che nello stesso tempo vorrebbe negare è solo un particolare di nessuna importanza.

Federico ha detto...

In 2 sale di ascolto con ottime elettroniche,più volte ho ascoltato gli stessi brani con e senza l'RR-777. Posso testimoniare che la scena, con il risuonatore, si amplia ed il suono si ascolta con più"neri" tra i vari strumenti e con più area: si annulla la sensazione di chiuso. Non dò e non voglio dare nessuna dimostrazione o spiegazione, ma se non si vuole provare, certamente non si può nemmeno dare una descrizione del prima e del dopo. Certamente è più cretino chi dá giudizi senza spiegare ciò che non ha nemmeno ascoltato.

Federico ha detto...

In 2 sale di ascolto con ottime elettroniche,più volte ho ascoltato gli stessi brani con e senza l'RR-777. Posso testimoniare che la scena, con il risuonatore, si amplia ed il suono si ascolta con più"neri" tra i vari strumenti e con più area: si annulla la sensazione di chiuso. Non dò e non voglio dare nessuna dimostrazione o spiegazione, ma se non si vuole provare, certamente non si può nemmeno dare una descrizione del prima e del dopo. Certamente è più cretino chi dá giudizi senza spiegare ciò che non ha nemmeno ascoltato.

Unknown ha detto...

La NASA e i russi usano questi generatori per gli astronauti ...