07 ott 2013

Proposte banali e qualunquiste per le tasse

Ho culturalmente anch'io il tabù di dirlo, di fare una proposta per chi debba pagare le tasse prossime venture. E se chiedessimo di pagare di più a chi i soldi li ha? Suona strano in effetti e poi non si può perchè la risposta c'è già: i soldi, i ricchi se li tassi, li portano all'estero. Allora vorrei, in subordine, chiedere che di default avvocati et similia e orefici etc, fossero considerati indinpendentemente dalla dichiarazione dei redditi più ricchi di un operaio metalmeccanico...ma anche qui mi dicono che non è possibile. Vabbè ci ho provato, un po' di banalità e populismo anche per me.

6 commenti:

allelimo ha detto...

silvano, quando lavoravo da dipendente le notizie dei dipendenti più ricchi dei datori di lavoro mi facevano girare le palle, adesso che due dipendenti ce li ho io, ti assicuro: guadagnano più di me.
un fisso al mese, succeda quel che succeda.
a me, solo quello che avanza, a seconda di come sono andate le cose nel mese.

silvano ha detto...

Non parlo sempre di te!! ;)

Mi riferivo alle dich dei redditi di avvocati con studi super avviati, di gioiellieri, di proprietari di enne immobili....non facciamo la guerra tra stipendiati o affini.

ciao.

allelimo ha detto...

non pensavo parlassi di me :)
è solo che ci sono cose che, finchè non le vedi di persona, non riesci nemmeno ad immaginarle.

Bastian Cuntrari ha detto...

Avete ragione entrambi. Anch'io sono molto populista, in questo periodo.

Ha ragione Silvano: anch'io vorrei che i super-ricchi che, con marchingegni studiati a tavolino, non pagassero un quarto delle mie tasse. Un esempio per mia conoscenza diretta?
Un c.d. "giostraio" - villona con piscina, Ferrari e Porche in garage - che, non emettendo alcuno scontrino ad ogni giro di "tornello" per fae entrare i ragazzini sulla giostra, dichiarava un utile (fine anni '90) di poco più di 4 milioni di lire/anno. Ma incassava, ogni fine settimana, oltre 12 milioni di lire!!

Ma ha ragione anche Allelimo: anch'io sono in proprio, ma senza dipendenti. E mi sono ritagliata un utile di 1.000/euro mese. Ma a volte non va così... Allelimo, stendiamo un velo pietoso sugli "studi di settore", vero?

allelimo ha detto...

B.C. esatto, non parlaimo degli studi di settore, dell'irap, etc.

Invece sono un po' invidioso del giostraio con le porche in garage - anche se io le avrei tenute in camera da letto :)

zefirina ha detto...

ma, scusate l'ingenuità, non si dovrebbe pagare in proporzione a quanto si guadagna?
come mai solo qui in Italia non si riesce ad avere un fisco equo e contribuenti onesti?