15 nov 2010

Causa ed effetto

Passa il tempo, passano le ere, e mi sono svegliato con l'agghiacciante dubbio che Berlusconi sia un effetto. Non la causa.

4 commenti:

Alessandro Cavalotti ha detto...

Dubbio legittimo. Lo credo anch'io.

dario ha detto...

gia'.
Immagino che tu ti riferisca all'effetto di un popolo idiota.
Io piu' penso che sia invece l'effetto di una classe politica egoista.

Una o l'altra ipotesi, comunque, e' per questo che, come ti dicevo l'altro giorno, sono terrorizzato dalla caduta del governo berlusconi.

Intanto mi godo la vittoria di Pisapia alle primarie per la corsa a sindaco di Milano. Buon segno, anche se ben poca cosa.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

prima è stato la causa, ma adesso che i suoi effetti sono stati devastanti e il paese ha assunto le sue sembianze è difficile persino distinguere cause ed effetti

Ernest ha detto...

Uhm si quasi come l'uovo e la gallina...