09 nov 2010

Libertà di scelta


5 commenti:

silvano ha detto...

Se qualcuno mi sa indicare un breve testo o un video in cui si testimoni anche il punto di vista di chi è contrario all'eutanasia lo posto volentieri (basta che non mi si proponga un intervento sbilenco del Gasparri di turno o del Bondi o della Roccella, insomma non una buffonata ma la voce e le ragioni di una persona che possa godere di stima e credibilità).

Zio Scriba ha detto...

Altro serio motivo per prendere a manganellate (o a colpi di bazooka) la papamobile.
NO TALIBAN, NO VATICAN!
Diventiamo un Paese Civile!

No, Silvano, il parere contrario dei Paladini del Dolore (ALTRUI!), di quegli sporchi bigotti di merda secondo cui il Dolore è Salvifico (Kaga Kazzinger, Lucetta Scaraffia e scarafaggi consimili) postalo solo il giorno in cui il web sarà diventato così interattivo da poterci sputare, su certa gente!

Ho ancora nelle orecchie le terribili penultime parole di mia madre, che con sforzi terribili per riuscire ad articolare le sillabe disse AIUTATEMI, mentre le ultime, nell'ultimo sprazzo di lucidità il mattino prima di morire, furono CHE MALE!

il Russo ha detto...

Qua non si può manco più scegliere di dissentire, figuriamoci se si può scegliere di morire in santa pace.

Gap ha detto...

Prova con Giovanardi!

Alberto ha detto...

Ha ragione lo Zio Scriba. Di questo scempio dei nostri diritti è responsabile il Vaticano che detta legge, si sa, a casa nostra.