19 dic 2010

Ma Benitez ha ragione?

Ma Benitez ha ragione a lamentarsi che non gli hanno comperato nemmeno uno dei giocatori richiesti, che non hanno rinforzato in alcuna misura una squadra i cui giocatori dopo una stagione esaltante ed irripetibile sono stati spremuti come limoni?
Credo di sì. Credo che abbia ragione e che abbia fatto bene ad anticipare un quasi sicuro addio giornalmente preannunciato.
Mou è irripetibile per una sfilza infinita di ragioni, ma Benitez non è minimamente scarso come la vulgata di moda vuol far credere. Se se ne andrà farà bene perchè è vero che è stato lasciato solo a far da capro espiatorio agli acciacchi che si sono accumulati nel glorioso 2010. I nodi sono venuti al pettine e c'era bisogno di turn over di campioni e non di giocare con la primavera.
Credo, da semplice e moderato tifoso di calcio, che sia giunto il tempo anche in Italia degli allenatori manager chè allora sì la proprietà può chiedere di rendere conto se le cose non vanno bene.
Forza Benitez che comunque hai dimostrato di essere una persona seria.

3 commenti:

Luka ha detto...

e già, il povero Rafa non fa notizia se non perde, forse è questo che sta facendo rompere gli equilibri. persino il mondiale per club sembra passato come robetta. E dire che di signori così nel calcio del futuro ce ne vorrebbero assai: bravi tecnicamente e mai urlanti. Che manchino le uscite di Mou? Bhè, non solo a Moratti ed ai giornalisti, ma il prossimo anno vi ciucciate uno Spalletti western...

giannirock ha detto...

Sono perplesso, non ho un'opinione ben chiara, non capisco il perchè di stare zitto mesi e di rovinare la vittoria di una coppa intercontinentale, passata già nel dimenticatoio dopo 12 ore, visto che vounque si parla e scrive solo del successore di benitez. Sinceramente ne ho le palle piene di vittorie rovinate...

Ernest ha detto...

Beh sono un po' combattuto...
pensare ad un inter che ha bisogno di giocatori quando poi vedo la sua formazione mi lascia perplesso e mi verrebbe da dire "rafa datti da fare a lavora con quello che hai" visto che napoli e lazio sono davanti...
Poi però c'è una parte di me che da ragione al tecnico che non può essere trattato in questa maniera da tutti, giocatori compresi e quindi dico che ha fatto bene
un saluto