14 dic 2008

Giradischi

Ho sempre amato i giradischi, ne sono sempre rimasto affascinato. Per me la vera hi-fi e la passione per musica passano di lì, un po' demodè e parecchio nostalgica e romantica.
Siano essi un Linn, Michell, Notthingham, Oracle, Project, Sme, Sota, Thorens, Transrotor, Rega, Clearaudio, ecc, ecc., vanno bene tutti, mi piacciono tutti, sembrano sempre delle opere d'arte.











;

11 commenti:

stella ha detto...

Quanti bei ricordi...!

Le feste in casa col giradischi...

Ognuno alla ricerca del disco preferito,per mandare un messaggio al simpatico di turno.

Un abbraccio silvano e passa da me.

Lucien ha detto...

Io purtroppo il mio l'ho mandato in pensione per limiti di età. Non ce la faceva più. Però ogni tanto soffro nel vedere i miei tantissimi vinili che come imprigionati aspettano solo di essere suonati.
Buona domenica

Elsa ha detto...

mia mamma ne ha uno rigorosamente
nascosto!!!

Blogger ha detto...

Io lo uso abitualmente, non sei l'unica, tranquilla!
Blogger

wilson ha detto...

Cachi io non ne ho mai avuti...

Maurizio Pratelli ha detto...

Ma sono delle opere d'arte!

Ishtar ha detto...

Li amo tutti da ignorante ma inguaribile nostalgica, ciao!

Mat ha detto...

Che belli! Non ne ho mai avuti di così cazzuti, ma il mio fidato Telefunken continua a darmi emozioni a 33 giri anche oggi.

zefirina ha detto...

ip ho ancora i miei vecchi lp e ogni tanto li metto su....anche se gracchiano e frusciano
tengo il mio giradischi come un oracolo

Luka, back on the corner. ha detto...

Silvano...

manca il mioooooooooooo!!!

Bellissimi.
Bellissimi.
Non c'è giorno che non mi passi l'idea di comprarne uno nuovo.

southernspirit ha detto...

Il giradischi.....che meraviglia.
Io ho rimesso in sesto un vecchio Philips 974 Home Stereo Centre , che con tutti i suoi limiti mi permette comunque di potere riascoltare i miei vecchi LP...e andare per mostre e mercatini a cercare preziosi e dimenticati capolavori...