02 ott 2010

Aldo Busi, una sorsata di aria fresca per il cervello

L'ho visto ieri sera all'8 e mezzo della Gruber, il grande Busi.
Ascoltarlo è stato come dissetarsi a delle chiare fresche e dolci acque in una giornata d'estate. Per una volta il cervello ha potuto godere di linfa, simpatia, intelligenza,humour, cultura. Non occorre essere d'accordo su tutto quello che dice, perchè comunque nutre l'intelligenza, rigenera le celluline grigie, come le chiamava Poirot.
Grazie Aldo.

5 commenti:

Zio Scriba ha detto...

Sì, il Busaldo Busettoni è davvero un grandissimo, più per le sue opinioni anticlericali, anticonformiste, antiomofobe, antifasciste e anti "bombodemografiche" che non, ahimè, per i libri che scrive (esclusi due o tre dei primissimi).
In ogni caso, avercene!!

Ernest ha detto...

ci vuole ci vuole...

listener ha detto...

Questa volta non ti seguo...uno che va da amici a far marchette...non ha per molta dignità culturale

Webbaticy ha detto...

E' stato letteralmente magnifico; per nulla scontato, senza compromessi, è uno che non ha nulla da perdere. Vorrei sentirlo parlare più spesso.

Redazione Altriabusi.it ha detto...

Per chi volesse approfondire il pensiero busiano, c'è il sito Altriabusi.it - oltre ai suoi libri, è chiaro.