27 ott 2010

Nichi Vendola mi piace ma...


Nichi Vendola mi piace ma...come dire, mi sembra un po' il Berlusconi della sinistra. Non assomiglia a Berlusconi per le idee politiche, ovviamente, non assomiglia a Berlusconi per qualità morali, ne sono sicuro e ci spero, ma certamente è il Berlusconi di sinistra che gli esclusi dall'era berlusconiana cercavano.
Vendola è un grande comunicatore, produce il consenso nelle "fabbriche di Nichi", al di fuori dei partiti quindi, parla di sogni (ma questo paese ha bisogno dei sogni o non invece di uscire dal troppo sognare che, idilliaco 15 anni fa, ora si è trasformato in un incubo?), di un futuro nuovo, di un mondo nuovo che tutti agogniamo ma che non sappiamo come ottenere. e che lui promette senza spiegarci come ce lo darà: in fondo da poeta sa che " Siamo fatti della stessa materia, con cui sono fatti i sogni, e la nostra piccola vita è avvolta nel sonno. ..."
Vendola ha alle spalle un partito "non-partito" che è nulla senza di lui, e che solo serve come sfondo a dar risalto all'unicità del leader.
Vendola chiede direttamente al popolo l'investitura che probabilmente otterrà.
E' sufficiente quanto detto sopra per farsi venire il dubbio che sia un abile ed affascinante demagogo?


43 commenti:

lamagagiò ha detto...

E' sufficiente, è sufficiente.

Ernest ha detto...

Io non lo so se è un demagogo... so però che ora è una delle poche speranze che abbiamo a sinistra come leader, spero che si trovi una unità nel frattempo tra Sel e rifondazioni vari perchè non ha senso.
Proprio ieri sul fatto c'era un articolo du Sel e i suoi componenti, è vero in parte quello che dici che dietro a Vendola c'è poco, ma qualcosa c'è ci sono molti giovani ad esempio, qualche intellettuale e ad esempio c'è il massimo esponente della Fiom insomma qualcosa si muove. Voglio dire non faccio salti mortali per Vendola ma intanto si inizia un qualcosa di sinistra.
un saluto

Bastian Cuntrari ha detto...

Quoto La Maga Giò: è sufficiente.
Ma almeno lui parla apertamente di "sogni", mentre i suoi antagonisti - dicendo le stesse cose - sono convinti di parlare di politica.

Madison Fallen ha detto...

Non gli si può negare di essere un uomo concreto, perchè la Puglia galoppa come non mai. Credo sia il grande leader di sinistra che mancava da decenni. probabilmente ci siamo poco avvezzi, considerando i predecessori in stile "amministratore di condominio" (Da Bersani, Veltroni, D'alema, Prodi in giù..) che ora ci fanno magari un pò insospettire di fronte ad un uomo che parla senza timore di vita e di morte, di paure e di speranze prima che di politica.

Rouge ha detto...

A me non piace. Lo trovo fumoso e retorico, e per essere uno che cerca di unire la sinistra aver cominciato spaccando Rifondazione (con conseguente scomparsa di entrambi dal parlamento) non mi pare un bell'inizio. Comunque è quello che passa il convento e mi sa che bisognerà per forza puntare su di lui. Ma non mi piace.

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Il leaderismo, lo dico a premessa, a me non piace. Però, c'è un grosso però: dovremmo capire quale è la malattia dell'opposizione. Riferendomi specificamente al PD, che ne costituisce la parte preponderante, mi pare che la malattia prevalente sia l'inconcludenza, derivante da una serie di divieti incrociati e dall'incapacità di una reale selezione del ceto dirigente, che al contrario si perpetua attraverso un'autoselezione e riproposizione, con meccanismi di complicità reciproca. Se questa diagnosi è giusta, ed a me pare giusta, allora avere un leader chiaramente definito che trae il suo potere da un consenso personale, mi pare l'unico meccanismo per fare fuori queste camarille che hanno portato alla attuale situazione disastrosa. Non ho quindi cieca fiducia in Vendola, lo trovo particolarmente in questa fase eccessivamente tattico, ma credo che sia una opportunità che a sinistra non dovremmo perderci.

Vincenzo Cucinotta ha detto...

@Rouge
A me pare ingeneroso dire che Vendola ha spaccato Rifondazione. A me pare che sia stato più Ferrero che non ha evitato di fare alleanza nel congresso con "il diavolo", pur di mettere in minoranza Vendola. In ogni caso, evidentemente le responsabilità le hanno tutti i protagonisti: volevo solo che si arrivasse a conclusioni affrettate.

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Naturalmente era "non" si arrivasse...

Stella ha detto...

Migliore di altri banfoni!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

oggi d'altra parte è difficile trovare un politico che sia anche concreto. forse perché non è una caratteristica che può portare voti

quanto alla tua sicurezza che verrà eletto dal popolo io avrei invece qualche dubbio in più.
un gay presidente in italia? certo, è oggi una cosa più probabile di una donna al governo, però siamo pur sempre in italia

silvano ha detto...

Marco, intendevo scelto dal popolo di sinistra come candidato premier...

zefirina ha detto...

dubbio lecito

Rouge ha detto...

@ Vincenzo: rimane il fatto che è uscito sconfitto dal congresso e ha fatto quello che si è portato via il pallone! Per uno che parla di unità, ripeto, non mi pare un bell'inizio. Se il buongiorno si vede dal mattino.... E poi come a te anche a me non piace il leaderismo, senza contare che sinceramente non si capisce mai di che cacchio parla: mi sembra solo un Veltroni un po' più rosso.

listener ha detto...

beh vale la pena di rischiare ;o)

nella ha detto...

chissà, chissà---tutto è misterioso o monotono in politica....che dire...... speriamo accada il miracolo e tolga la "zeppola " dalla sua parlata!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

mi sembra che angeize abbia riportato la discussione sulla politica, sul futuro , sulla speranza.

poi se lamentamo? troppo bene c'è andata finora. teniamocelo stretto e incrociamo le dita.

subcomandante.

silvano ha detto...

Anonimo che si fa chiamare Anzeige, ecco vedi non hai capito e hai pure sbagliato indirizzo: la cloaca non è qui ma nella tua testa. Non ti cancello solo per mostrare la tua pochezza agli altri lettori del blog. Non ti cancello perchè l'acqua dello sciaquone sui tuoi pensieri se vuoi la tiri tu. Se non lo farai la tirerò io fra qualche giorno quando anche altri avranno letto le cose vergognose che hai detto.

listener ha detto...

Giù la maschera anzeige sei venuto a farci un pompino a tutti, beh per me sei il benvenuto ci terrei proprio a eiaculare nel vacuum della tua scatola cranica.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
listener ha detto...

wow...un coraggioso ma l'eczema al ceverllo ti è poi andato via? Possiamo rivederci presto?

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
silvano ha detto...

Oh, ma hai proprio l'ossessione degli omosessuali. Sarebbe un onore che dopo la catarsi verboanale in cui ti stai producendo con gran dispendio dello scarso intelletto scegliessi il mio blog per fare outing. Faremo una festa quando riconocerai le tue vere pulsioni, dico sul serio, mi sembra dalle tue parole che quasi ci siamo. Coraggio, s'attende la tua uscita allo scoperto. Ti aiuteremo e ti saremo vicini. Proprio la speranza della prossima rivelazione delle tua identità sessuale, ingiustamente negata da sempre, mi fa ancora procrastinare il tiraggio della catena.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
silvano ha detto...

Sei un fine psicologo, dotato di fine intuito. Però quasi ci siamo. Un altro paio di interventi e la tua latente omosessualità uscirà all'aperto finalmente libera: per ora sei diventato più aggressivo segno che l'ansia cerca di proteggerti da una verità che tu già conosci ma che ancora non ammetti.

listener ha detto...

Anzeige accidenti ma ne devi avere di ormoni repressi e sfibrati oramai allo stremo...mi preoccupa di più la penuria congenita di neuroni che ti affligge.

questa ossessione dei peni mancanti o migranti non deve preoccuparti io resto a tua disposizione See 'u babe...

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
silvano ha detto...

La'vevo detto che sei un fine psicologo, si coglie in ogni tua parola e soprattutto nel ritratto che hai fatto a me e all'amico Listener (oserei dire che ci hai letteralmente radiografato). Quanto a Soma e Gomorra è vero che ci piace e anche Saviano che l'à scritto.
Senti volevamo farti una proposta io e Listener e pure alcuni che hanno contribuito al dibattito di questo post. Noi quando troviamo una persona eccezionale, anche e soprattutto se non siamo d'accordo con le sue idee, come nel tuo caso usiamo offrirLe una cena tra amici per poterla ascoltare e impararare e ampliare gli orizzonti. Tu saresti il nostro perfetto invitato, credo che ne potrebbe uscire una serata eccezionale. Naturalmente saresti l'ospite d'onore e non dovresti pagare nulla essendo la tua piacevolezza il massimo del regalo che ci potresti fare. Ne saremmo onorati veramente. Naturalmente non sarebbe una serata per soli uomini ci sarebbero anche delle donne che siam sicuri saprebbero apprezzare la tua rude mascolinità.

ciao, ti aspettiamo.

listener ha detto...

Anzeige (in tedesco poi ha vari significatitra i quali "colpevole").

Sai molte cose su un mondo che ti fa schifo e sei noioso e pedante come la mummia incancrenita di un nazista...non verrò a cena con te magari mi faccio sostituire da un leather byker di Hamburg, pelle nera e muscoli, poi digliele a lui le cose che stai blaterando qui...le risposte non tarderanno ad arrivare...with a little spank from your friends.
Quanto alle solite accuse sulla pedofilia gay, beh rivolgiti alle parrocchie irlandesi, qui sbagli indirizzo.
Fist your self babe!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
silvano ha detto...

Sta-ordinario non puoi essere vero...dai dì la verità ci conosciamo e stai facendo uno scherzo. Non può esistere in natura un'idiota come te: tra soma e gomorra là in mezzo al mar ci stan camin che fumano.

Non puoi essere vero. Per il titolo di studio ài ragione se tu sei medico noi siamo analfabeti: quando ài ragione ti si da senza problemi. E poi per lo studio parole sante "E prendetevi questa licenza di 3a media che anche per apparire sofisti c'è bisogno di un titolo di studio." ecci vuole sì caro il titolo di studio ecci vuole eccivuole. Dio sa se ci vuole.

Comunque adesso mi sono stufato di giocare con te e giusto il tempo di far passare un paio d'amici (chè anche lor hanno diritto a farsi una risata) e poi finalmente si tira lo sciacquone (mazza che l'abbia scritto giusto? non è che sia sciaccuone o sciaqquone o sciakuone?) che così torni a casa povero idiota.

Po

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
silvano ha detto...

Se io fossi, non ci sarebbe alcun problema ovviamente, ma io non sono e anche in questo caso problemi meno che zero: il problema, l'unico vero problema, è che tu sei un idiota da guinness dei primati.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
listener ha detto...

leggero rigofiamento? naaa e che ci vengo a fare allora speravo in qualcosa di notevole sigh

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
listener ha detto...

in effetti non avete fatto in tempo, eravate e siete disorganizzati, poi molti dei vostri stavano dalla nostra parte ;o) Kiss

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
listener ha detto...

bene se sei passato dal mio blog ora so da dove viene tu..

silvano ha detto...

Squassshhhhhhhhhhhhh! Ho tirato la catena, l'odore non si sopportava più.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ah ok, ma comunque anche scelto dal popolo di sinistra non la vedo così scontata. piuttosto il pd, oltre a bersani, preferirebbe rispolverare prodi. o magari persino d'alema! :D

Anonimo ha detto...

ma che ancora dissotterrate i dinosauri? D'alema , Prodi e non perche Pomicino, l'allampanato Fassino . tutta gente che si è fatta le ossa promuovendo le ideologie partitiche e la vendita dell'Unità. Siete voi i veri nostalgici. L'Italia ha bisogno di capitani di industria non Bancarellari
Adolfo

dario ha detto...

Certo che, cavoli, credevo di essere l'archetipo dell'intransigente di sinistra, quello che noi no, duri e puri, non ci va bene niente che non sia il modello platonico di se stesso.

E invece scopro che c'e' qualcuno peggio di me. Neanche Vendola gli va bene! 'Sta sinistra non riuscira' mai a vincere