20 ott 2010

Per parlare di RAI, Santoro, Gabanelli, Fazio bisogna aver pagato il canone.

Introduciamo una regola semplice semplice: per parlare di RAI, Santoro, Gabanelli, Fazio bisogna aver pagato l'abbonamento alla RAI. Sembrerebbe una richiesta minima, in un paese civile inutile (in quanto immagino che in un paese civile il canone, per la televisione pubblica, tutti i cittadini onesti lo paghino).
E allora se il politico di turno vuol dire qualcosa su programmi da vedere o da non vedere bisogna che se ne giri con la sua bella ricevuta di avvenuto pagamento attaccata alla giacchetta, altrimenti muto.
E così i gironalisti che un giorno sì e l'altro pure fanno i titoloni su "Santoro via" "Via i comunisti dalla RAI" "RAI vergogna: Santoro è un militante politico non un giornalista", pure debbono esibire il bollo e chi non ce l'ha muto.
Idem per i cittadini se hai pagato puoi dire la tua cazzata altrimenti muto.
Vuoi vedere che nessuno direbbe più un cazzo? Perchè diciamo la verità tutti dicono la loro sulla RAI e sui programmi "criminali" e incriminati, ma che pagano il canone son pochi, molto pochi.
Già questo è il paese dei fenomeni dove tutti son tutti capaci di fare i froci con il culo degli altri.

7 commenti:

Bastian Cuntrari ha detto...

Allora Silvano, cominciamo tu ed io a sparare cazzate sulle cazzate dei politici. Ma sapessi quanto mi rode pagarlo, 'sto canone!!!

unwise ha detto...

io ho staccato tutto. posso dire che senza sto benissimo, o devo pagare il canone? :)

Joyello ha detto...

Tutto perfetto se non fosse che il "canone" non c'entra NULLA con le trasmissioni RAI. Se la sono studiata bene ed è una tassa di proprietà sul televisore. Basta averne uno e il canone va pagato, anche se la rai fa schifo.

brazzz ha detto...

Premesso che ha ragione joyello,nel senso che è una tassa di proprietà sull'elettrodomestico,non un canone x la rai,per cui di vero e proprio balzello si tratta..da 7 mesi ho cambiato casa,e non ho il televisore,mi guaro le otizie sui vari siti,poi un pò di streaming,e sto da dio..

Lucien ha detto...

Se continua così seguirò l'esempio di Brazz e Unwise...

sergio ha detto...

a me addirittura è arrivata una bolletta semestrale ( novità ) da pagare.
rendo noto che io convivo con mammà ,la quale ha sempre pagato fin dagli anni 60 .
la URAR dice che han fatto un controllo all'anagrafe del mio comune ( falso )e risulta che non abito insieme a mia madre.???!!??
risultato : all'anagrafe mi hanno rilasciato uno stato di famiglia da rispedire a lor signori e così ho fatto ( ma busta e bollo me li ha regalati l'impiegata del comune , un'amica ROCKETTARA... )
così va l'italia,o meglio, l'italietta

petrolio ha detto...

cavolo è vero! non ci avevo pensato! per ora posso dire la mia su tutti i programmi, rai, fini… (non termino nemmeno 3) eccetera eccetera! quasi quasi suggerirei che i paganti il canone si facciano il palinsesto personale! oppure sul serio la rottamo definitivamente e la sostituisco con un computer! ormai vedo solo rai tre… :/