09 ott 2010

Fnac: 10 anni 3x2...ma quello era Joyello?

Come (quasi) tutti i sabato mattina rigiro tra gli scaffali, gli espositori i corridoi ingombri della Fnac. Cazzegio, penso, prendo su un cd, lo rimetto giù. Oggi sono dieci anni da che ha aperto la Fnac di Verona e c'è il 3x2 sui cd, sui dvd e sui libri, come al supermercato e se hai la tessera di socio ci sono anche i punti.
Nel mio giravagare con lo spirito di un bambino in un negozio di giocattoli vengo riportato alla realtà da Alberto, un caro amico con cui si condividono tra le altre la passione per la musica e per il buon ascolto.
Ci tiriamo fuori dalla folla che incessante passa e ci rifugiamo nel reparto indie. Parliamo e a fianco a noi appare un blogger che conosco e che frequanto nella rete ma che di persona non ho mai conosciuto. Meglio, credo di riconoscerlo da una foto del suo blog. Penso ma quello è JOYELLO, prende in mano un "Grinderman" si volta verso di me e Alberto e per un attimo penso "Adesso gli chiedo: ma tu non sei Joyello? Io sono silvano-31canzoni" sto quasi per farlo poi un imbarazzo adolescenziale mi ferma...perdo l'attimo penso ma se non lo fosse (Joyello) cosa ne penserebbe di un quarantenne che lo avvicina così: ciao sono silvano-31canzoni tu sei Joyello, vero? minimo se mi risponde "No" penserà che sia un mona....
In ogni caso te lo chiedo ora: eri tu? Io ero quello con i jeans, le reebok bianche, il giubbetto bianco, i capelli corti pepe e sale (dire che sto ingrigendo non mi sembra bello), alto e sopvrappeso...Eri tu? ciao.

P.S. poi non ho esagerato con gli acquisti e me ne sono uscito con i tre cd di prammatica: Wilco "The Album", un cofanetto di Cecil Taylor, e TheXX.

8 commenti:

ReAnto ha detto...

Non avrei dormito come minimo :)Conoscendomi (con la mia faccia a culo (una maniera di dire molto colorita per dire sfacciato). :D io avrei chiesto ..al limite ti avrebbe detto che ti stavi sbagliando. Ti sei lasciato fregare dall'imbarazzo adoloscenziale ;)

Joyello ha detto...

Ero io.
Ho preso in mano il Grinderman 2 ed ero anche un po' indispettito perché c'erano due "MONA" che non si spostavano da quell'espositore e chiacchieravano animatamente di non-mi-ricordo-più-cosa. Ahimé, come al solito, non guardo mai gli altri... quindi non saprei riconoscerti un'altra volta. E' una mia pessima abitudine: guardarsi le scarpe e alzare gli occhi solo per le copertine dei dischi. Non m'ero nemmeno accorto che c'era il 3x2... ma comunque non avrei mai trovato tre dischi da comprare.
Tornando a noi: visto che tu, a quanto pare, sei fisionomista, la prossima volta fermami e dimmi "ciao son silvano" (puoi anche evitare di specificare il nome del tuo blog :-) )... mi farà piacere.

ReAnto ha detto...

Silvano..sei li che ti mangi le palle ? :D
Ciao joyello :DD

silvano ha detto...

Reanto non te preoccupà che lo ribecco.
Joy la prossima volta mi presenterò "Salve sono il mona..."
:-D

ReAnto ha detto...

si....ma ora mi spiegate cosa vuol dire il mona :(

Joyello ha detto...

reAnto:
LA mona, qui nel veneto, è l'organo genitale femminile.
IL mona, sempre qui nel veneto, è un "cretino" :)

ReAnto ha detto...

Grazie Joyello e ciao :)
...e grazie Silvano
ancore rido :D

Maurizio Pratelli ha detto...

Mona! -:)