09 ott 2008

Fiori Secchi


Cammino nella mia città.
E' notte e le strade sono ancora trafficate di persone.
Gruppi di ragazzi che si spostano da un bar all'altro. Passo da Porta Leoni, guardo i fiori secchi ed i fiori freschi che ancora qualcuno porta qui, dove è stato assassinato Nicola Tommasoli.
Assassinato da un branco di nazisti, in pieno centro a Verona.

Non ci voglio nemmeno pensare, cerco di rimuovere.
Ma quei fiori, un po' caduti per terra, e un po' legati alla ringhiera con del fil di ferro fanno stringere il cuore.
Non ho nessuna rabbia, solo nostalgia di qualcosa che non so.
Mi fermo e per un attimo vorrei dire una preghiera, ma lascio stare che non sono più capace.

Mi allontano.

Vado verso casa senza risposte, senza certezze.





12 commenti:

Anna ha detto...

Siamo in tanti a non essere Itagliani, non stanchiamoci mai di professare le nostre idee e di applicarle ai fatti, per quello che possiamo.
Buona giornata!

listener ha detto...

"ROMA - Il Tribunale di sorveglianza di Roma ha concesso la libertà condizionale fino al 2013 a Francesca Mambro, l’ex terrorista nera che con Valerio Fioravanti è stata condannata all’ergastolo per la strage alla stazione di Bologna. Francesca Mambro era in regine di detenzione domiciliare con permesso per lavoro esterno preso l’associazione ’Nessuno tocchi Caino’. (fonte, ansa)"

Scusate la ripetizione, secche sono le memorie, non la tua silvano, secche e aride e vigliacche. Io caino non lo tocco, ma nemmeno voglio essere toccato da loro. Tutto passa nello spremicarne lobotomizzato di certi cervelli. Hanno fatto la pace, loro, io la mia guerra intima la tengo ben viva, intima oramai!
Il potentato stavolta non ha nulla da dire su i giudici?
Al perdono non credo sono ateo e anticristiano, e più vado avanti più lo sarò! Perversioni vere, quando si dimentica!

listener ha detto...

Ricordiamoci che di mezzo sussiste il reato di strage!! Considerato crimine contro l'umanità dal diritto internazionale e senza prescrizione!! Entrambi Mambro e fioravanti dovrebbero essere processati dal tribunale Aja!

Elsa ha detto...

tanta amarezza...lungo il cammino.
In questo caso sono pienamente d'accordo con Listener, estrema e senza voler sentir ragione.
Alle volte manca a me...il coraggio, la voglia, ma poi penso che non è mai giusto voltarsi dall'altra parte. Mai..
salutone Silvano

stella ha detto...

Silvano,qualsiasi cosa dettata dal cuore e da buoni sentimenti è preghiera.

LENINGRAD COWBOYS ha detto...

C'è sensazione di essere una minoranza sempre più sola, di guardare una realtà assurda, mostruosa che la maggioranza non riesce a vedere: essere, oggi in questa italietta, antifascisti e con un profondo senso civile è un rischio. Un rischio che, la nuova verità insaturata da questo governo, non vuole correre. Non è neanche da considerare un rigurgito bensì una nuova identità fascista, fiera della propria violenza e ignoranza, legittimata dall'azione del governo dove la memoria viene distrutta a colpi di mannaia, dove l'odio viene incentivato, dove il razzismo e la cultura della violenza sono entrati nel corpo sociale. Questo governo, il peggiore dal 1946, ha prodotto miserie e vergogne morali di tipo paleonazista.

Leningrad cowboys blog

UnaDonnaInCammino ha detto...

peccato tu non riesca più a pregare, anche solo un pensiero formulato da te sarebbe stato un dono. Ciao

il Russo ha detto...

Ecco, un pezzo come questo mi ha dato 1000 volte più emozioni delle immagini di ieri, davvero.
o.t. Ho seguito il tuo consiglio e sono andato a vedere l'ultimo post di listener, grazie.
Veramente un bel pezzo, la miglior e più cattiva satira sociale che io abbia letto ultimamente.
Ribadisco il concetto, per quel che possa valere la mia modesta opinione, non è solo un simpatico sporcaccione ma decisamente un blogger geniale.

Ishtar ha detto...

Oltre la morte di per se la cosa triste che oggi piuttosto che perseguire questi atti vengono sminuiti protetti e favoriti!
Ma per fortuna c'è ancora chi resiste...
anche se siamo ancora in pochi!
Ciao

sirio ha detto...

Ciao silvano,io sarei ritornato il giorno dopo a portare fiori freschi...proprio per non dimenticare!

Buona serata.

listener ha detto...

però sporcaccione inizia a piacermi, alimenta il mio narcisismo. ;o)
Sarebbe comunque necessario non dover scrivere certi post e occuparsi di pornografia senza stragi, anzi scordarsi che esista il termine pornografia delle stragi.

Pellescura ha detto...

Toccante