01 apr 2010

Bestemmiare la Croce, ma soprattutto il Crocefisso

Se questo non sia il vero bestemmiare non saprei cos'altro lo possa essere.
La Chiesa ha troppe ambiguità verso questa gente, non si possono condannare e santificare alla bisogna.
Per 30 miseri denari non lo si può rivendere. Oh no?

Tratto da Repubblica: Davanti alla moschea di Parma, per provocazione, un gruppo di persone fra esponenti della Lega e artigiani attendeva il prete per la benedizione di un maxicrocefisso. Poi la telefonata al rappresentate del gruppo, Cesare Piazza: "Ho cambiato idea, implicazioni politiche, non lo benedico" lo avverte il prete al cellulare.

1 commento:

il Russo ha detto...

Oh madonna...