09 apr 2010

Punk's Not Dead - For Malcom


Malcom McLaren negli anni 70 dinanzi al suo negozio di abbigliamento "Sex" che gestiva insieme alla fidanzata Vivienne Westwood. Di lì a poco avrebbe conosciuto un gruppo di 4 ragazzotti che si facevano chiamare "The Strand", avrebbe aggiunto a quel Sex del negozio un bel Pistols e sarebbe così cominciata l'era Punk.
Addio Malcom.

4 commenti:

il Russo ha detto...

Un trafiletto negli spettacoli... No, culturalmente sto Paese è alla frutta.

listener ha detto...

punk is not dead!!!!

Martina Di Renzo ha detto...

Ammetto che io lui non lo sopportavo. Aveva un modo snob di atteggiarsi nelle interviste che mi dava un fastidio di pelle. Pero' era un genio, per cui mi associo alll'addio.

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

un trafiletto negli spettacoli?
mi stupisce che qualche giornale in italia abbia preso in considerazione la notizia.
in tv naturalmente silenzio totale. e se invece muore la moglie di massimo boldi lo dicono anche nei titoli del telegiornale..