11 nov 2008

Heidi Klum - My Guitar Heroin


La chitarrista capace di mettere d'accordo e a tacere generazioni di rockettari su chi sia stato o chi sia il miglior chitarrista rock del mondo.






24 commenti:

dario ha detto...

Ciao. Scusa se l'argomento non c'entra niente con Heidi.

Hai visto qui?

http://www.notspeakinginmyname.com/

All'inizio ho pensato che fosse una iniziativa per copiare la tua (nostra) idea. Poi ho pensato il contrario. Alla fine ho pensato chi se ne frega chi e' arrivato prima! Le due iniziative non sono in contraddizione.
E poi sono diverse. Yeswearedifferent innanzitutto vuole comprare una pagina di un giornale in carne ed ossa, mentre Notspeakinginmyname rimane sul web.
E poi, e su questa cosa io copierei da Notspeakinginmyname, loro raccolgono nomi, cognomi e luoghi, a conferma di una certa presa di posizione responsabile di chi partecipa.
Altrimenti il paginone perde di significato Noi siamo differenti. ma noi chi?!?
Ecco, io ho sempre pensato che chi aderisce deve mettere le sue generalita'. Se e' cosi', allora questa cosa dovrebbe essere scritta ben chiara sul manifesto del sito, secondo me.

Ue', scusa ne'! Non voglio metterci il becco a tutti i costi. Volevo solo dire la mia.

Io penso di aderire a entrambe le iniziative.

ciao
dario

silvano ha detto...

Li abbiamo contattati per scambiarci i link.

Da arte nostra non c'è alcuna competizione e anzi più iniziative ci sono e meglio è, non ci sono premi da vincere.

Quello dei nomi è un'idea.

Dacci tempo lo stiamo ancora costruendo il blog.

Nessuno di noi è un professionista che si dedica in esclusiva al blog, lo facciamo nei ritagli di tempo.

L'obiettivo è comprare la pagina, ma l'obiettivo è anche rimanere sul web e qui ingrandirsi.

grazie Dario.
ciao, silvano.

dario ha detto...

Scusa, Silvano, non volevo certo metterti/vi/ci fretta. Solo che oggi ho visto quel sito e mi sono venute quelle idee. Non si tratta di fretta, ma di entusiasmo, da parte mia ;-)

ciao
dario

Anna ha detto...

L'obiettivo, secondo me, oltre alla pagina di giornale, deve essere quello di uscire dal mondo virtuale. Di usare internet come piattaforma di organizzazione e lancio.

silvano ha detto...

@ dario: bella cosa l'entusiasmo e molto apprezzato.

@Anna: puoi spiegarti meglio?

dario ha detto...

Come al solito (e che ppallle!!!) sono d'accordo con Anna.

Secondo me, Silvano, il senso e' che sul blog o comunque nel mondo virtuale ognuno dice quel che vuole senza veli ne' riserve, coperto dall'anonimato. Questo e' bene, senz'altro, ma ha decisamente meno valore di fronte ad una presa di posizione politica. Se una notizia dicesse che c'e' un anonimo sulla rete che dice che Obama e' un tipo abbronzato nessuno si cagherebbe di striscio la notizia. Se invece lo dicesse Dario C. di T. in provincia di LC - sostituendo C e T con il mio cognome e il nome della mia citta', allora avrebbe tutto un altro peso. Se poi lo dicesse Silvio Berlusconi di Arcore (MI) il peso e' ancora diverso. Ecco, noi, in quanto cittadini, contraddistinti dalla nostra carnalita' testimoniata dalla nostra identita' (e quindi tutt'altro che virtuali), ci dissociamo da Berlusconi.

Secondo me e' questo il senso.

Anna ha detto...

No,il senso delle mie parole non era questo, o almeno non solo questo. Io dico che è pur vero che che internet è diffusissimo, ma moltissime persone non lo usano. Allora dico che si potrebbe partire da qui per organizzare una visibilità dell'iniziatova a tutto tondo. Non voglio fare la grillina, lungi da me, aborro quelle cose, e neanche la girotindista. Però mi piacerebbe che di noi si parlasse al di fuori di qui e soprattutto nel nostro Paese. Quindi l'obiettivo dovrebbe essere quello della stampa nazionale, le tv, la radio.
Troppo ambizioso? Ma se non si vola alto non si arriva da nessuna parte.

silvano ha detto...

Se vai su Yes We are different, è stata appena publicata una lettera aperta ai giornali. Verrà poi veicolata in modo tradizionale alle redazioni dei quotidiani italiani.
silvano.

dario ha detto...

Anna in effetti io chiacchiero chiacchiero... sono partito cercando di interpretare il tuo pensiero e ho finito per descrivere come la vedo io. Scusate la confusione.

listener ha detto...

Heidi aderisce?

sui nomi non lo so la lettera si rifà al blog, se un giornale vuole verificare se le cose scritte e le adesioni sono reali basta andare sul blog, e la lettera deve spingere ad andare verso il blog per diffonderlo.

zefirina ha detto...

smitizzo i commenti:

verrebbe da dire che come usa lo strumento lei...ce ne son poche

;-)

zefirina ha detto...

p.s. ho messo la foto del blgo youare.... e il link

dario ha detto...

Listener, sui nomi io non intendevo sulla lettera ai giornali, ma sul paginone che acquisteremo, quando si fara'.
E poi non e' che mi interessa tanto mettere il mio nome o che gli altri mettano il proprio. Mi interessa che ci sia modo di contarci. Insomma, di far vedere che siamo in tanti e che siamo reali e che ci siamo rotti le scatole e che ci prendiamo le nostre responsabilita'. Questo secondo me dovrebbe comunicare il paginone.

Altrimenti una notizia del genere susciterebbe un semplice "Embe'?".

Poi, ue'... io non e' che voglio insegnare niente a nessuno. Se poi non ci saranno i nomi io aderisco lo stesso, intendiamoci!

listener ha detto...

scusami tu dario come si sa io non sono esattamente diplomatico e a volte troppo brusco. fa parte di listener.

nella lettera allegheremo separatamente un recapito
eventuale per chiarimenti, ma solo per quelli. Per il paginone sono d'accordo con i nomi eventualmente

Tornando ad Heidi ora le scrivo per sapere se aderisce anche lei.

tommi ha detto...

Questo si che è R'N'R...

LENINGRAD COWBOYS ha detto...

Ciao Silvano, ho letto soltanto ora la tua e-mail. Certo che sono disponibile per il nuovo blog. Ci scrivo molto volentieri.
Mi serve soltanto di sapere i dettagli ovvero come fare a pubblicare i post, argomenti del post, etc.
puoi scrivermi sempre allo stesso indirizzo di posta: leningradcowboys@alice.it

Marco

Luka, back on the corner. ha detto...

cazz... ed io per un momento ho pensato ad un Post di relax... e cercavo perfino una band da affiancare alla piccola e sola Heidi...
ciao Luca

Angelo D'Amore ha detto...

CAMPANIA: QUI DI OBAMA NEANCHE L'OMBRA

ne parlo nel mio blog

nonsoloNapoli
il nuovo blog interculturale, pluritematico, indipendente.

stella ha detto...

Ciao silvano,seguo tutto.

Nadia ha detto...

Buon giorno Silvano, un video identico a questo l'ho visto interpretato da un Tom Cruise giovanissimo, preferivo quello per ovvi motivi ;-)

stella ha detto...

Silvano cosa devo fare per ripristinare i simboli spariti di alcuni miei lettori?

Se vado in "Gestisci" ci sono.

italy ha detto...

Che brava!
Blogger
ITALY ITALIA

dario ha detto...

Silvano, scusami se ti correggo un errore di battitura.
Heroin e' l'eroina intesa come la polverina bianca che si sniffa
Heroine invece e' l'eroina intesa come il femminile di eroe.
Credo che ci manchi una e, dunque

silvano ha detto...

Hai ragione Dario.