13 nov 2008

Lo Scudo Antimissile è una Provocazione

«Diciamolo chiaro vi sono state delle provocazioni alla Federazione russa con il progetto di collocare missili in Polonia e Repubblica Ceca, il riconoscimento unilaterale del Kosovo e poi ancora l’accelerazione del processo di entrata di Ucraina e Georgia nella Nato».
Vien chiedersi se la dichiarazione sia stata rilasciata negli anni '50 da Armando Cossutta, e non invece ieri da Silvio Berlsuconi.
Penso con terrore: e se nel 1994, quando "scese in campo", Berlusconi si fosse messo a capo della sinistra italiana e ne avesse sfruttato la voglia di vittoria e rivincita, l'immaturità che ne pervade larghi strati, ora avremmo i soviet ed i gulag?







8 commenti:

Anna ha detto...

Se Berlusconi fosse un uomo di sinistra, la sinistra avrebbe un leader e starebbe stabilmente al governo.E sarebbe anche amata dagli Italiani.

listener ha detto...

e ssarebbe certamente ancor più sinistrata

silvano ha detto...

@Anna: se Berlusconi fosse il leader della sinistra la sinistra sarebbe forte e ci sarebbero i gulag.

@listener: invece che di sinistra saremmo sinistri figuri :o)

luisa ha detto...

Se Silvio fosse di sinistra non potrei esserlo io e sarei di destra, insomma avrei delle serie crisi di identità.

stella ha detto...

Le due espressioni del viso dicono tutto...

Anna ha detto...

@Silvano, ho detto SE BERLUSCONI FOSSE UN UOMO DI SINISTRA, non il leader della sinistra, è diverso....

silvano ha detto...

Quello che volevo mettere in evidenza era anche che Berlsuconi non è nè di destra nè di sinistra e per il potere suo. In questo senso ha fatto una scelta del tutto opportunistica abbracciando la destra: c'era meno casino e meno discussioni, ed avrebbe fatto meno fatica.

Ripeto se avesse abbracciato la sinistra molti di sinistra ne sarebbero a tutt'oggi entusiasti.
A qualcuno basta una bandiera rossa per sentirsi James Reed.

Nota che non mi sto riferendo a te.

ciao.

silvano ha detto...

Era John non James. Perdo colpi.