27 set 2008

Ciao Paul

Che sia morto lo sa tutto il mondo.
Commenti e biografie potete trovarli su qualunque sito, giornale, tv.
Lo voglio ricordare solo con queste immagini bellissime.








12 commenti:

luisa ha detto...

Dalla vita non se ne esce vivi.

Quando se ne vanno le persone che in qualunque modo ci hanno tenuto compagnia nel corso dei nostri anni ci si sente un po' persi.

Pellescura ha detto...

Pensavo la stessa cosa di luisa
ed è un segnale tangibile del tempo che passa purtroppo, vabbeh sono banalità ma è così

wilson ha detto...

Tristezza infinita...

stella ha detto...

Immagini bellissime e dolcissime,silvano.
Un applauso a te per questo ricordo delicato.

Luigi Serra ha detto...

Un grande autore e, a quanto pare, un grande uomo. So long, Paul.

Cesco ha detto...

E' morta una leggenda

Elsa ha detto...

ciao...

il Russo ha detto...

Siamo passati da gente come Brando e Newman a Di Caprio e Brad Pitt, segno dei tempi...

listener ha detto...

veramente Brad Pitt è bravissimo in Burning after reading, e anche in altri films(l'ersercito delle 12 scimmie, the snapper)...probabilmente non sarà come Marlon Brando o Paul Newman, in quali qualche cagata per altro l'hanno interpretata pure loro (missili in giardino, la contessa di honk kong alcunie esempi)...volerli perfetti è disonorarli.

Lliri blanc ha detto...

Adeu Paul! Occhi di ghiaccio che hanno illuminato la mia gioventu e grande corridore di macchine da corsa.Un grande Antidivo!

grazie per la musica di sottofondo di Stefano Rosso.
Un saluto

silvano ha detto...

@il russo: ho visto al cinema e rivisto recentemente in dvd "The departed" di Martin Scorsese con Matt Damon e Di Caprio, e devo dire che l'imterpretazione di Di Caprio l'ho trovata straordinaria, mi ha ricordato il De Niro giovane.

Elsa ha detto...

Bellissimo film...ha toccato le mie corde saline...bravo Di Caprio.