15 set 2008

Richard Wright - 1943 - 2008


The family of Richard Wright, founder member of Pink Floyd, announce with great sadness, that Richard died today after a short struggle with cancer.
The family have asked that their privacy is respected at this difficult time.
Richard Wright
Born 28 July 1943 (65)

Io lo vorrei ricordare solo con la sua musica.
"Wearing the inside out", l'ultima grande sua canzone scritta per un album dei Pink Floyd (The Division Bell).








13 commenti:

Ponke ha detto...

Ciao Silvano... che tristezza... maledetto cancro!
Sicuramente rimarrà nella storia... quanto è bella questa canzone!

zefirina ha detto...

accidenti e con questa fanno due brutte notizia oggi

wilson ha detto...

RIP and Roll

3fix ha detto...

Ho sempre apprezzato dei Pink, oltre che la loro musica, la grande discrezione che hanno sempre avuto per la loro vita privata... So long Richard.

Luka, back on the corner. ha detto...

Now
a Dream
is Gone.

Goodbye. Goodbye.
Goodbye.

Cesco ha detto...

La dimensione del vuoto che lascia una persona, è data proprio dalla grandezza di quello che ha fatto in vita...

stella ha detto...

E' da cuore nobile ricordare chi non c'è più.

Alessandro Arcuri ha detto...

Ho visto una sua intervista in un DVD sui Pink Floyd, in cui l'argomento, invece che le solite storie, aneddoti, gossip o "dietro-le-quinte", era proprio la musica. E lui spiegava come le sonorità di Miles Davis (che come pianista ha avuto anche Bill Evans, mica noccioline) l'avesse influenzato nella stesura delle voci degli accordi che suonava... interessantissimo. Uno che ne sapeva molto più di quanto lasciasse trasparire, l'uomo...

silvano ha detto...

@alessandro: il dvd era "The making of The Dark Side of the moon", mi ricordo che ha citato Miles, il jazz modale di Kind of Blue e naturalmente Bill Evans, visto che suona il piano in quell'album immenso.

listener ha detto...

he is running in to the empty

il Russo ha detto...

E' l'unico del gruppo che ha sempre presenziato, buon ultima le reunion del 2005...

Elsa ha detto...

grazie per averlo ricordato...
Elsa

giannirock ha detto...

Molti dei nostri idoli o qualcosa di simile pensavamo fossero in gioventù, se ne sono andati ed altri se ne andranno,
lasciandoci in dote la loro musica.
E' molto di più che un bel ricordo.
Ciao Richard!