08 feb 2009

Woman is the Nigger of the World - John Lennon


Woman is the nigger of the world
Yes she is...think about it
Woman is the nigger of the world
Think about it... do something about it

We make her paint her face and dance
If she won't be a slave, we say that she don't love us
If she's real, we say she's trying to be a man
While putting her down, we pretend that she's above us

Woman is the nigger of the world... yes she is
If you don't believe me, take a look at the one you're with
Woman is the slave of the slaves
Ah, yeah... better scream about it

We make her bear and raise our children
And then we leave her flat for being a fat old mother hen
We tell her home is the only place she should be
Then we complain that she's too unworldly to be our friend

Woman is the nigger of the world... yes she is
If you don't believe me, take a look at the one you're with
Woman is the slave to the slaves
Yeah...alright...hit it!

We insult her every day on TV
And wonder why she has no guts or confidence
When she's young we kill her will to be free
While telling her not to be so smart
We put her down for being so dumb

Woman is the nigger of the world
Yes she is... if you don't believe me,
Take a look at the one you're with
Woman is the slave to the slaves
Yes she is...if you believe me, you better scream about it

We make her paint her face and dance
We make her paint her face and dance
We make her paint her face and dance
We make her paint her face and dance
We make her paint her face and dance
We make her paint her face and dance

LA DONNA È LA NEGRA DEL MONDO

La donna è la negra del mondo
Sì lo è… pensaci
La donna è la negra del mondo
Pensaci… fa’ qualcosa in proposito

La costringiamo a dipingersi la faccia e a ballare
Se non vuole essere una schiava, le diciamo che non ci ama
Se è vera, le diciamo che cerca di essere un uomo
Mentre la umiliamo, fingiamo che ci si sia superiore

La donna è la negra del mondo… sì lo è
Se non mi credi, dà un’occhiata a quella con cui stai
La donna è la schiava degli schiavi
Ah, sì… meglio che tu lo gridi forte

La costringiamo a portare in grembo e allevare i nostri figli
E poi la lasciamo avvilita perché è diventata una femmina vecchia e grassa
Le diciamo che a casa è l’unico posto dove deve stare
E poi ci lamentiamo che è troppo ingenua per esserci amica

La donna è la negra del mondo… sì lo è
Se non mi credi, dà un’occhiata a quella con cui stai
La donna è la schiava degli schiavi
Sì… va bene… pensaci!

La insultiamo tutti i giorni in TV
E ci meravigliamo perché non ha coraggio o fiducia
Quando è giovane uccidiamo la sua voglia di essere libera
Mentre le diciamo di non essere così brillante
La disprezziamo per essere così stupida

La donna è la negra del mondo
Sì lo è… se non mi credi
Dà un’occhiata a quella con cui stai
La donna è la schiava degli schiavi
Sì lo è… se mi credi, è meglio che tu lo grida forte

La costringiamo a dipingersi la faccia e a ballare
La costringiamo a dipingersi la faccia e a ballare
La costringiamo a dipingersi la faccia e a ballare
La costringiamo a dipingersi la faccia e a ballare
La costringiamo a dipingersi la faccia e a ballare
La costringiamo a dipingersi la faccia e a ballare

7 commenti:

Nella ha detto...

Questa canzone è bellissima ^.^ grazie Silvano!!!
Buona domenica!!!

Mat ha detto...

Lo sai, mi piace tutto ciò che è associabile direttamente alla beatlemania. Però trovo che questa canzone sia il singolo più brutto del Lennon solista. All'epoca suscitò anche qualche polemica per via del termine 'nigger', piuttosto offensivo per gli afroamericani.

silvano ha detto...

Ciao Mat, a me il Lennon solista piace praticamente tutto.
Poi mi piace quando tira fuori un po' di grinta, diventa più rockeggiante.
La scelta oggi di questa canzone, visto quello che sta succedendo, ha anche una valenza politica ancora molto, ma molto attuale.
ciao, silvano.

P.S. ti ho risposto ad una mail di qualche giorno fa (con giustificazione).

indierocker ha detto...

...ma solo io ho problemi con i video embedded? ..non rieso a vederli... boh?
buona domenica!

amatamari ha detto...

Insomma...direi che c'e' di meglio :-)
Il testo passi pure considerando quegli anni ma la musica, mah


p.s.
se penso a quello che si ascoltava in Italy allora è davvero musica super

Maurizio Pratelli ha detto...

Testo forte e canzone così così. Ma grazie Silavo per avercela ricordata in questi tempi poviosi....

Elsa ha detto...

che parole, quanta verità...
Lennon un grande.
che perla Silvano.
Molti dovrebbero rimanere senza parole nel leggere questo testo anche perchè sarebbe da sbattere in faccia a qualcuno...
delicatamente of course... Lennon non amava la violenza.
Elsa