28 feb 2009

Vasco Rossi e Pannella


A me piacciono entrambi, nulla in più da dire, se non che per fortuna esistono tutti e due. Vasco Rossi è una persona molto saggia ed intelligente al di là di chi giudica con superficialità il suo personaggio.

6 commenti:

Lucien ha detto...

Io l'ho sempre giudicato musicalmente e non mi ha mai entusiasmato e certe volte proprio non mi piace. (A parte Vita spericolata). Come individuo invece mi è sempre stato simpatico e nelle interviste cho sentito nel corso degli ultimi anni ha sempre detto cose intelligenti e condivisibili.

Blogger ha detto...

A me Vasco piace musicalmente (ho letto il suo diario di bordo e... non è che ne sia rimasto entusiasta.
Pannella tra una dieta e l'altra mi piace molto ma, appunto, i suoi mezzi non mi entusiasmano.
Ma... ce ne fossero come l'uno e l'altro, sia chiaro.
Blogger

luisa ha detto...

Mah, devo dire che se Vasco è stato seguito si può vedere chiaramente la sua crescita nel corso degli anni, per crescita non intendo successo ma quella mentale.
Pannella invece è rimasto mentalmente un ragazzo e non è mai diventato un uomo.

emma ha detto...

Vasco è Vasco e non si discute; è il mio fratello maggiore, per fortuna che c'è. Guarda caso era amico di un altro mio "grande maestro", Fabrizio De Andrè.
Quanto a Pannella, spesso è irritante ma, come dice Vasco, negli anni poi si capisce che aveva ragione.

Luigi Serra ha detto...

Ho avuto la fortuna, anni fa, di conoscere Pannella. Inutile dire che si tratta di una persona davvero straordinaria. Dal punto di vista politico è avanti a tutti almeno di vent'anni.
Giudicarlo ancora un "ragazzo" dimostra solo che qualcuno non ha capito nulla delle sue idee e della sua persona.

Anna ha detto...

Io dico che Vasco è il mio alter ego. Rispetto Pannella, ma i radicali, a dire il vero, non li ho mai capiti...