12 mag 2008

Veronesi de Soca & de Ancò - Epilogo

Sabato pomeriggio doveva tenersi la Festa "Veronesi de Soca & de Ancò" già programata da tempo e, in seguito ai tragici avvenimenti dell'assassinio di Nicola Tommasoli, a lui dedicata. E' stata annullata con ordinanza comunale. Motivazione: proclamazione del lutto cittadino per la morte di Nicola Tommasoli. Peccato che il lutto cittadino abbia riguardato solo la festa delle associazioni: le scuole sono rimaste aperte, i negozi sono rimasti aperti, business as usual.
Il funerale di Tommasoli, per espressa volontà della famiglia, si è tenuto in forma strettamente privata e non è stata invitata alcuna autorità cittadina eccezion fatta per il comandante dei carabinieri.



2 commenti:

Nella ha detto...

Si come no, li conosco bene questi "lutti cittadini".
Per me la famiglia ha fatto benissimo a non volere autorità ai funerali.

Baci, buona serata!!

Cesco ha detto...

Rispetto per la famiglia del povero Nicola.

Assolutamente incazzato per l'ipocrisia espressa dalle autorità cittadine.