13 set 2010

Disoccupazione femminile - datela donne con generosità


"Legittimo prostituirsi se si vuole fare carriera" - Stracquadanio Giorgio Clelio.
Seguite il consiglio del deputato Stracquadanio Giorgio Clelio (fedelissimo ascaro berlusconiano), donne e anche uomini, ma il Giorgio Clelio prima di tutto si rivolgeva al gentil sesso.
Insomma nella tradizione del maschilismo più laido "donne siete sedute su un tesoro" e se siete disoccupate è colpa vostra che non la date via a sufficienza oppure che siete racchie.
Ora sta storia la si potrebbe, fossimo e ubriachi e al bar, anche considerare uno scherzo di cattivo gusto, una volgarità delle tante, ma nell'Italia Berlusconiana lo scherzo da caserma, la battuta da casino del primo puttaniere che passa per strada merita i giornali nazionali e di essere dibattuta in Parlamento.

19 commenti:

Chica ha detto...

aaaaaaaaaaarrrrrrrrrrrggghhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!!!!

(è un grido di rabbia, unica cosa che mi esce!!!)

Bastian Cuntrari ha detto...

'sto giro ti ho fregato: mi sono incazzata 10 minuti prima di te!

Zio Scriba ha detto...

Stracqua che?
Come direbbe Titina de Filippo in Totò Peppino E I FUORILEGGE (titolo NON a caso...): "Che speci'ebbestie ce stanno, qui?"

Occhi di Notte ha detto...

Dunque, ma dalle nostre aprti non esiste più... diciamo il patibolo o la maschera di pubblica vergogna in piazza nel giorno di mercato? Quanto mi fanno pena queste persone. Quanto mi fanno pena. Non schifo, semplicemente pena. MIseri e basta.

il Russo ha detto...

Un poveraccio dai: troppe pippe Straquadà, troppe pippe...

Juliet ha detto...

Oh beh. Darla a quelli giusti non è mai stata una cattiva idea, ma è una questione di dignità della persona XD

Come il Berlusconi Show! E' degno di apparire ovunque.

dario ha detto...

Mah, io mi trovo in totale accordo con Silvana Mura (mah... sono sempre di piu' in accordo con IdV... sara' che sono sempre piu' un qualunquista di merda?).

Se (in politica e altrove) una donna, per fare carriera, successo, o almeno per stare in piedi sulle sue gambe, ha bisogno di prostituirsi e si prostituisce, io il dito lo punterei contro societa' maschilista che glielo impone, mica contro di lei!

silvano ha detto...

Eh chi l'ha puntato il dito contro le donne? Mi sembra lampante siano vittime di un maschilismo che ha dell'incredibile per rozzezza e arretratezza.

il giardino di enzo ha detto...

Oh, sembrano fatti con lo stampino! Cafoni, ignoranti, maschilisti e puttanieri. Senza questi attributi non ti danno la tessera.

Maurizio Pratelli ha detto...

neaqnche albar dello sport...

listener ha detto...

meritocrazia o meretricio...nel paese della confusione ignorante diventano sinonimi-
Per il resto ha proprio una faccia di cazzo...

Anonimo ha detto...

non è che Stracquacoso qui c'abbia dato la formula dell'acqua calda, è solo il segno dei tempi e la dimostrazione (qualore ce ne fosse bisogno) che l'italiano medio è molto ignorante. Fino agli anni 80 bastava essere un'amante di politico/industriale/monsignore nella seconda repubblica la donna vuole la sua fetta di torta; per partecipare al banchetto deve mettersi a tavola senza mutande.
Non è questione di uomo/porco donna/troia è questione di equilibrio, un dare/avere, dove la donna ne esce come la "debole" quando invece è l'uomo che è coglione.
ola
subcomandante

brazzz ha detto...

il concetto di base,quello che passa,è.."per ottenere quello che vi siete prefisso,usate qualsiasi mezzo,è lecito farlo".per cui donne datela via,uomini passate con l'auto sopra al rivale dell'ufficio..insomma,il far west dell'etica..siamo davvero ALLA FONE DELL'IMPERO..come logica..ognuno prenda e arraffi più che può.e chi se ne fotte degli altri..mammamia,che disastro..penso che andrò in cima a un monte, o mi raggiungerano anche lì?

zefirina ha detto...

quasi quasi, oggi ho letto che a roma una signorina "diversamente perbene" guadagna 7.000 euro al mese, esentasse, se fosse vero ...

zefirina ha detto...

ma politica mai ;-)

Ernest ha detto...

Dopo il legittimo impedimento il legittimo prostituirsi... come mai non si sentono le proteste di Carfagna & C.?!?!?

storico ha detto...

Lord Stracquadanio è un vero ideologo del liberalismo nel PDL e ci ha lasciato tutta una serie di perle di saggezza da cui poter desumere l'alto senso di responsabilità con cui svolge il suo mandato politico

Le perle di saggezza di Giorgio Stracquadanio

Joyello ha detto...

oh, vi stupirò: io sono d'accordo con Stracquadanio.

dario ha detto...

Su che cosa, esattamente? Sulla moralita' dell'utilizzo del potere della propria patata per l'ottenimento di favori e cariche politiche oppure sull'eticita' dei politici maschi di richiedere compensi sessuali a fronte della distribuzione di favori e cariche a donne?