23 set 2010

I fallimenti dell'uomo del fare


I rifiuti a Napoli non si riescono più a nascondere nelle periferie, ma sono arrivati in centro riproponendo in tutta la drammaticità un problema risolto solo dalla propaganda.
Le bugie hanno le gambe corte, come si sa, peccato che le gambe corte le abbia anche la memoria delle persone che pendevano dalle labbra del Bertolaso, uomo del fare per eccellenza, che predicava d'aver risolto una volta per tutte il problema dei rifiuti in Campania, e della ricostruzione post terremoto a l'Aquila.
Il Bertolaso oggi rifugge la responsabilità del suo totale fallimento con la stessa velocità e destrezza che l'avevano visto attribuirsene il merito quando ancora molti non si erano accorti del bluff mediatico che si nascondeva dietro l'uomo del fare.
PRENDERSI MERITI CHE NON SI HANNO E FUGGIRE LE PROPRIE RESPONSABILITA', potrebbe essere lo slogan del capo della protezione civile e di tutta la cricca di questa marcia seconda repubblica.

7 commenti:

Absinto ha detto...

Anche il capo di tutto sto circo di bugie ha le gambe corte...

dario ha detto...

mah... molto piu' modestamente ti diro' che potrebbe essere pure lo slogan del mio datore di lavor.

Ernest ha detto...

no no quella è chiaramente spazzatura di qualche comunista che mette zizzania!

Alessandro Cavalotti ha detto...

Il problema è che di questa roba nessuno ne farà parola in tv...

Roby Bulgaro ha detto...

Non ci sono parole! Il Bertolaso commenta con un "non capisco, qualcosa non torna"... Siamo alla commedia dell'arte. Ma che dico?!? Quella ha una sua dignità!

sergio ha detto...

@ Absinto

occhio di lince.......

Silvana ha detto...

attenzione bisogna distinguere.
C'è fare e fare; per il paese ha fatto, eccome se ha fatto praticamente ha fatto di tutto per sfasciare il paese e gli è riuscito benissimo; per se stesso ha fatto di più che per il paese e l'ha fatto ancora meglio.