28 set 2010

Stomaci di ferro


Ci vuole stomaco in effetti. Chi sia il più stomachevole dei due è arduo dire.
Lo scandalo però non è il rapporto "puttana - puttaniere" come lasciano velatamente credere i media in questi giorni, non è l'omosessualità, no non c'entrano niente gli orientamenti sessuali dei due tizi.
Il vero scandalo è che due personaggi di tale infimo livello abbiano potuto diventare ricchi e famosi, essere premiati da una società decadente che ha indicato questi due squallori umani come modelli o almeno come vincenti protagonisti ricchi e famosi dello show-business.
Che schifo.

13 commenti:

brazzz ha detto...

erfettamente d'accordo..il problema è proprio quello che hai evidenziato..d'altronde,la mia teoria che siam in un aria da FINE DELL'IMPERO..che ne pensi?

Zio Scriba ha detto...

ho la fortuna di non sapere neanche chi cazzo siano, 'sti due coglioni...

unwise ha detto...

ma mora non assomiglia preoccupantemente a alistair crowley?

Joyello ha detto...

Dicci di Peter Gabriel, piuttosto

Absinto ha detto...

Se non sbaglio dovrebbero essere in carcere entrambi. Ma tant'è, il carcere è per chi non ha soldi.

zefirina ha detto...

e a chi importa di questi due e dei loro costumi sessuali????
non ce lo metti????

tanto rumore per nulla
il nulla che rappresentano questi due

unwise ha detto...

l'unico effetto sarà che, per intervistare sti due stronzi, i vari giornaletti dovranno pagare il doppio. e la tv di stato spenderà i soldi dei contribuenti per ospitarne le tenere rivelazioni...per fortuna almeno ho staccato l'antenna...

ReAnto ha detto...

"poracci"

silvano ha detto...

Fine impero sì!

Peter Gabriel non l'ho visto, Joyello.
Purtroppo.

Joyello ha detto...

avevo capito che ci andavi ed ero curioso di sentire la tua campana...
Da quel che ho sentito, comunque, credo che potresti anche togliere il "purtroppo".

Maurizio Pratelli ha detto...

porca troia. non riesco a dire altro

Ernest ha detto...

...ma quella viva è quella in mezzo?!?!?

giannirock ha detto...

pezzenti mentali per un popolo italiano definitivamente marcio..