11 gen 2010

Per Rosarno si è alzata solo la voce della Chiesa Cattolica

Per Rosarno si è alzata solo la voce della Chiesa Cattolica, gliene va da dato atto e merito, a sinistra invece ho sentito solo un assordante silenzio.
Da questo Governo non mi aspetto nulla se non la politica scandalosa e razzista che puntualmente esercita, ma dalla sinistra mi aspettavo una parola, una condanna, una presenza sul territorio ai massimi livelli per contrastare la caccia all’uomo che si è consumata nei giorni scorsi.
Temo che il PD e l’armata brancaleone che i critici ancora si ostinano a chiamare sinistra massimalista o radicale, abbiano invece scelto il silenzio per proteggere quel vecchio arnese di Loriero che starebbe molto meglio nel PDL che non nel PD.
Loriero, richiesto della situazione, ha detto che lo Stato ha lasciato sola la Calabria, il che sarà anche vero ma lui doveva denunciare quanto succedeva a Rosarno da mattina a sera 365 giorni all’anno anche e soprattutto se lasciato solo dallo Stato. Avesse Loriero un po’ di decenza si dovrebbe dimettere a costo di perdere le elezioni…tanto che differenza fa a questi livelli se la Regione Calabria sia governata dal centrosinistra anziché dal centrodestra?

4 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

sono d'accordo
però il papa che ha detto "anche gli immigrati sono esseri umani" non mi sembra sto grosso sforzo, anzi..
chè, se non lo diceva lui non lo sapevamo??

dario ha detto...

Bravo Silvano!

zefirina ha detto...

forse la voce della chiesa si doveva alzare molto prima che succedesse tutto questo, sono sicura che sapevano che la situazione sarebbe esplosa

listener ha detto...

"La maggior parte non risulta, semplicemente. E' diventata strato biologico, concime respirante, su cui prospera la minor parte, che se la gusta, che se la divora. si fermano solo per il cambio d'abito, tengono il cibo in caldo." Listener

Quanto alla chiesa...parole...