03 mag 2009

Nella seconda puntata della telenovela di Arcore, Veronica divorzia da Silvio e diventa capo dell'opposizione

Ora che sia o meno il moderno oppio dei popoli la telenovela di Arcore funziona.
Nel secondo episodio Veronica finalmente divorzia, lui giura qualcosa a caso sui figli e Lei diventa capo dell'opposizione. Franceschini trova posto da giardinerie ad Arcore e litiga con Bossi che fa il guardiano.
Noi popolo che si avvia sempre più a diventare popolino, votiamo via sms da casa chi dovrà vincere e governare il paese.

2 commenti:

Lucien ha detto...

Anzi, si vota telefonando al programma di Vesponi che gode come una scimmia perché nel frattempo è stato nominato direttore/califfo di tutta l'informazione.

Anna ha detto...

Scenario raccapricciante. Credo che il deputato aquilano,DS,Giovanni Lolli, che ha pubblicamente dichiarato che Berlusconi è un genio per via delle misure che ha preso per i terremotati, farà lo stalliere. Ad Arcore.