21 lug 2009

Bruce Springsteen Scaletta del concerto di Torino del 21 luglio 2009


Ieri sera Springsteen e la E stret Band hanno illuminato lo stadio olimpico di Torino.

Questa la scaletta della serata.

Setlist:
Loose Ends
Badlands
Hungry Heart
Outlaw Pete
Working on the Highway
Working on a Dream
Murder Incorporated
Johnny 99
American Skin (41 Shots)
Raise Your Hand
Travelin' Band
Drive All Night
Two Hearts
My Love Will Not Let You Down
Waitin' on a Sunny Day
The Promised Land
My Hometown
Backstreets
Lonesome Day
The Rising
Born to Run
* * *
Land of Hope and Dreams
American Land
Glory Days
Dancing in the Dark
Twist and Shout

12 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Qualcosa mi dice che la musica di Springsteen non ti dispiace... :-D
A me, invece, ve lo devo confessare candidamente, non mi dice granchè. Per motivi biografici personali, gli anni 80 mi hanno visto come osservatore disattento della musica, e davvero di quegli anni mi è rimasto ben poco. Successivamente, ho provato ad applicarmi... :-D, ma insomma, senza risultati consistenti: continuo a considerare la musica degli anni 80 una specie di buco nero, malgrado capisco che si tratta di un mio personale problema.

Maurizio Pratelli ha detto...

born to run è del 75 e the river non lo considererei proprio un disco degli anni '80. E le seeger session sono del 2006 :-)

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Maurizio, scusa la mia ignoranza in proposito, ma comunque Springsteen è fondamentalmente un cantante degli anni 80, no? Non mi fare cadere anche questa certezza, ti prego :-D

silvano ha detto...

Ahiaiahai...Vincenzo...poi Maurizio dirà la sua, ma che Springsteen sia da considerarsi un cantante anni '80, no, proprio no. Anche i suoi album usciti temporalmente nel "decennio dell'edonismo reaganiano" sono molto poco anni 80, con una parziale eccezione per quel Tunnel of Love che tanto ha fatto "soffrire" tanti fans.
Come compito di riparazione ti consiglierei di ascoltare "Nebraska" soprattutto, poi ne parliamo.
;P

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Dico, ma informazioni esaurienti a un povero ignorante niente? Questo tuo centellinare le informazioni, mi deprime :-D
Adesso, lasciando perdere il resto, ma cronologicamente, Springsteen non ha concentrato la sua attività e raggiunto il massimo del suo successo negli anni ottanta? Almeno mi faccio una ragione del perchè ne conosca così poco :)

silvano ha detto...

Gli anni 80 hanno visto il suo maggior successo soprattutto con Born in The Usa, che a parte il fatto che la canzone omonima fu strumentalizzata dal reaganismo, conteneva una critica pesantissima alla politica americana. Interessante è la poetica insita nelle canzoni e nell'opera springsteeniana, immagino tu stia sorridendo se parlo di poetica circa delle canzoni rock, ma ti inviterei a leggere alcuni commenti che feci parecchio tempo fa e poi ad approfondire con libri, perchè Springsteen è un universo e l'uomo sarebbe riduttivo rinchiuderlo nel concetto di rocker anche se lo è fino all'osso.
Questi i link (forse ingenui ma scritti con passione!):

http://31canzoni.blogspot.com/2008/04/canzone-n-12-thunder-road-bruce.html

http://31canzoni.blogspot.com/2008/03/canzone-n-10-born-to-run-bruce.html

http://31canzoni.blogspot.com/2008/11/canzone-n-20-nebraska-bruce-springsteen.html

Come vedi Vincenzo i blog sono moooltoo autoreferenziali, e già ti sarai pentito d'aver chiesto più informazioni, ma non ti preoccupare non verificherò se hai letto ;))


ciao.

Infine ti lascio con la discografia ufficiale, quella in bootleg, meglio lasciare stare perchè smisurata.

Discografia

* 1973 - Greetings From Asbury Park, N.J.
* 1973 - The Wild, the Innocent, and the E Street Shuffle
* 1975 - Born to Run
* 1978 - Darkness on the Edge of Town
* 1980 - The River
* 1982 - Nebraska
* 1984 - Born in the U.S.A.
* 1986 - Live/1975-85
* 1987 - Tunnel of Love
* 1988 - Chimes of Freedom
* 1992 - Human Touch
* 1992 - Lucky Town
* 1993 - In Concert MTV Plugged
* 1995 - Greatest Hits
* 1995 - The Ghost of Tom Joad
* 1998 - Tracks
* 1999 - 18 Tracks
* 2001 - Live in New York City
* 2002 - The Rising
* 2003 - The Essential Bruce Springsteen
* 2005 - Devils & Dust
* 2006 - Hammersmith Odeon London '75
* 2006 - We Shall Overcome: The Seeger Sessions
* 2007 - Live in Dublin: Bruce Springsteen with the Sessions Band
* 2007 - Magic
* 2009 - Working on a Dream

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

E sono due concerti quindi :-)))

PS: ho visto che hai postato Starman di Bowie .... :-)))

silvano ha detto...

Daniele, non sono stato nè a Roma nè a Torino, ma andrò solo a Udine domani.

Daniele ha detto...

E io ieri c'ero.. Fantastico, come sempre...

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Grazie per la disponibilità: appena posso, approfondisco.

Alberto ha detto...

Un consiglio per Vincenzo: se ti capita (magari lo hai già fatto) va a vedere un concerto dal vivo di Springsteen, Non te ne pentirai!
Alberto

mike ha detto...

TORINO ? magico spettacolare esaltante, e aggiungo non ci sono aggettivi per descrivre il Boss, 60 anni e non sentirli.. sempre al massimo e a Torino di più. www.myspace.com\miketn65 foto e video.