02 lug 2009

Funerali di Michael Jackson - No a Neverland quasi sì a Los Angeles

Imbarazzo nella famiglia per i funerali di Michael Jackson.
Sembra definitivamente tramontata l’ipotesi di celebrarli a Neverland: problemi di ordine pubblico alla base della decisione. Infatti la strada d’accesso a Neverland non potrebbe sopportare l’enorme affluenza di fans prevista.
E’ sceso in campo anche il Governatore della Californiana, Arnold Schwarzenegger, a sostegno della famiglia ipotizzando di mettere a disposizione per i funerali uno stadio a Los Angeles.
Voci parlano di domenica come data quasi sicura del funerale (attualmente non ancora confermata).
Tuttavia restano ancora perplessità legate all’afflusso oceanico di di fan. Si pensa a qualche centinaio di migliaia di persone forse un milione.
Lo stesso stadio non sarebbe in grado di accogliere tutti ma solo una parte del pubblico.
Sul tappeto altre ipotesi. La prima prevederebbe di far pagare un biglietto per assistere al funerale, nella speranza di contenere così l’affluenza ma potrebbe rivelarsi non sufficiente.
L’altra prevederebbe una funzione funebre senza la presenza fisica della salma, che verrebbe proiettata su megaschermi da una località tenuta segreta.
Nella giornata di oggi dovrebbe comunque essere comunicata la decisione finale.
Attendiamo.

Nessun commento: