14 giu 2010

I 70 anni di Francesco Guccini


70 anni ed essere la storia del cantautorato italiano.
Con gli anni anche scrittore, oltre che poeta e cantante.
Un gigante in tutti i sensi.
Unico cruccio è che le sue apparizioni dal vivo siano ormai centellinate, sin troppo.
Piacerebbe rivederlo almeno un'altra volta per lasciarmi affascinare dalle sue affabulazioni, uniche nel loro genere, tra l'accademia della crusca ed il racconto popolare da osteria.
Buon compleanno Francesco.

19 commenti:

dario ha detto...

Sai cosa?
Arrivare a 70 anni e sapere di aver dato qualche cosa al mondo...

Mi sa che e' una sensazione che non mi apparterra'.

Euterpe ha detto...

Per i miei gusti insieme a Faber il miglior autore di liriche italiano.Per tutta la mia storia non posso che sentirmi figlio suo.

Itsas ha detto...

ci ha dato da pensare con le sue canzoni, ognuna aveva una storia ed esprimeva un concetto ben definito.
Faber, secondo me, aveva raggiunto, soprattutto negli ultimi album, una capacità di scrittura poetica che nessun altro ha raggiunto in Italia, neanche Francesco che però è anche un discreto scrittore. Se non l'avete ancora fatto leggetevi: "Questo sangue che impasta la terra", "Tango e gli altri" e "macaronì, scritti insieme a Loriano Machiavelli, avrete una bella sorpresa!

giudaballerino ha detto...

Ho avuto la fortuna di vederlo pochi mesi fa in Abruzzo, è sempre un'emozione intensa. Buon compleanno Francé

silvano ha detto...

Son d'accordo che Faber era più lirico e Francesco più poeta di prosa.

Maurizio Pratelli ha detto...

un faro degli anni '70

emma ha detto...

Grazie Francesco, mi hai dato molto.
Buon compleanno

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Ancora ora é attuale. Anzi é più attuale lui di tanti altri cantantuccoli che calcano le scene attualmente...

dario ha detto...

Gia'... la cosa straordinaria e' che abbia fatto e faccia un qualche successo...
Che' in genere le scene le calcano soltanto loro: i cancantuccoli che non dicono niente e non sanno dire niente. E proprio perche' non dicono niente.

zefirina ha detto...

l'ho scoperto da poco che mia figlia è nata lo stesso giorno di guccini, auguri a lui ma per me viene sempre la mia bambina ;-)

Absinto ha detto...

E' come se fosse il mio nonno, son cresciuto con lui...

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Angie ha detto...

guarda QUA!

listener ha detto...

a culo tutto il resto...

Ernest ha detto...

Grazie silvano per questo post
avrei voluto farlo io ma sono contento di trovarlo qua date
Ho iniziato ad ascoltare guccini nel 93-94 quando è venuta fuori la mia vera natura e lo ascolto ancora oggi naturalmente, non mancando ai suoi concerti.
L'ultimo qua a genova è stato fantastico come sempre.
Auguri al poeta!

@angie. grazie per il blog che hai indicato

Harmonica ha detto...

sempre sulla locomotiva !

p.s. bello il restyling del blog

ReAnto ha detto...

Auguri "avvelenati"

Alessandro ha detto...

Mi sono scaricato da poco 70 x 70, perchè le mie vecchie musicassette (originali), gracchiano sempre più.
e ho scoperto una canzone che evidentemente non avevo assorbito ancora, una perla: Don Cisciotte.
Buon compleanno Francesco a te che mi fai emozionare da 30 anni.

nico ha detto...

francesco guccini ha fatto pensare e riflettere tante generazioni, tenendoci compagnia per anni anni e anni. ringraziarlo è doveroso :-)
ma una cosa mi va di precisare di questo settantenne in ottima forma, nonostante vino e sigarette, e cioè che ultimamente mi pare si si stia riaffacciando di nuovo a sinistra (ho visto il concertone a napoli e ne ha dato prova magistralmente), e questo non può che far piacere!
a presto silvano, grazie e...permettimi un bel W CLAUDIO LOLLI :-)