23 mar 2009

Mourinho ha torto o ha ragione?


Mourinho è sempre al centro delle polemiche.
La sua ultima dichiarazione ha scatenato un putiferio nel mondo del calcio:
"Quando parlavo di allenatori che perdono la propria dignità intendevo che mentre io scelgo la mia squadra da mandare in campo, ci sono molti tecnici che non lo fanno, il mondo del calcio ne è pieno. Se qualcuno mi dicesse come fare la formazione, il giorno dopo il mio ufficio sarebbe vuoto e le valigie pronte".
Tu cosa ne pensi?



3 commenti:

Il Grande Favollo ha detto...

Non mi frega un kazzo di pallone ma M. ha detto la verità. Nel paese del dire/non dire, ci voleva uno straniero a rompere i coglioni a questa marea di giornalisti genuflessi al campione di turno. Penso che siano addirittura alcuni capi Ultrà, stipendiati bene, ad indirizzare le formazioni...Ma non tocchiamo questo argomento! Il calcio, per qualche troglodita di questo paese è più importante che perdere il lavoro.

Antares ha detto...

ho nei confronti del calcio un trasporto analogo a quello di grande favollo. credo che in parte mourinho abbia ragione anche perchè mi ricordo delle esternazioni di moratti sugli acquisti che avrebbe fatto, lasciando poi all'allenatore dove e come piazzarli oppure di berlusconi che aveva consigliato a zoff la formazione, il giorno dopo (o prima) della partita persa e del secondo posto agli europei del 2000 (?). quando ci sono in ballo soldi, voti, consensi, comunque credo che essere al di sopra sia un po' difficile: quindi anche mourinho può essere che ci cada dentro. ma in fondo... mi ricollego all'incipit del grande favollo

listener ha detto...

mostrare i coglioni tra una folla di castrati non fa di nessuno un superdotato