01 set 2009

Grandi Uomini

(Vignetta via Gianfalco)
Sono orgoglioso di essere italiano.
Orgoglioso che il mio paese abbia dato 5 miliardi di Euro a un dittatore perchè questi respinga per noi dei poveretti che avrebbero diritto d'asilo.
Orgoglioso che il mio Presidente del Consiglio, unico tra i leader dei paesi democratici, sia a Tripoli a festeggiare una dittatura quarantennale circondato da parecchi criminali internazionali ricercati per crimini contro l'ìumanità.
Orgoglioso di essere italiano e vedere il quotidiano declino dei valori di civiltà, accoglienza, solidarietà.
Orgoglioso di essere italiano e di vergognarmi ogni giorno di più.

8 commenti:

Alberto ha detto...

Purtroppo non posso che sottoscrivere.

lab.internet ha detto...

IL verde leghista è l'inizio per far entrare l'Italia nell'Unione Africana. Presto Usciremo dall'Unione Europea perchè i nostri rappresentanti sono gli unici a ritenere idoneo un ingresso dell'Italia nell'Unione Africana ed iniziamo dalle strade e dall'Unione dei colori: il verde della lega ed il verde di gheddafi. Auguri

stella ha detto...

Quanto sono orgogliosa anch'io!

la signora in rosso ha detto...

da quanto sono orgogliosa mi viene da vomitare!

Vincenzo Cucinotta ha detto...

E il casino sul colore del fumo delle frecce tricolori è la famosa ciliegina sulla torta...
A quanto pare, perfino lo smentitore professionista ha trovato uno che è peggio di lui, e non è che fosse facile :-D

Anna ha detto...

Io sono basita. Vivo in guerra, in terra di nessuno. E di conquista per avventurieri, faccendieri, politicanti di sempre che ravanano tra la spazzatura. Guardo oltre i monti, in Italia, e vedo la tragedia. Sono confusa: non so più dove finisce l'incubo ed inizia la realtà. In condizioni normali, senza terremoto, mi sarei chiusa in casa, cercando in me stessa una ragione per restare in questo Paese. Oggi maturo l'idea di fuggire....

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Vignetta straordinaria per sarcasmo feroce e sintesi perfetta sotto l'aspetto del contenuto

storico ha detto...

siamo davvero tutti orgoglioni :)

Berlusconi amicone di Gheddafi, l'antisemita terrorista