11 set 2009

La misteriosa malattia un, due, TRE

Sotto la straordinaria documentazione fotografica degli stadi di sviluppo della mortale malattia che sta colpendo il conduttore televisivo Fabio e Fazio e la giornalista Milena Gabanelli.
Sembra si tratti di una pandemia.







12 commenti:

giampaolo haver ha detto...

Eh si, è proprio un morbo letale.
Si chiama censura preventiva e deriva da un virus mutante dei porci, anzi di un solo porco. Berlusconi!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ah, vogliono segare pure l'innocuo fazio?
allora siamo messi proprio bene..

silvano ha detto...

Credo che il vero obiettivo sia la Gabanelli, Fazio alla fine lo lasceranno passare per poi strumentalizzarlo dicendo "Avete visto che non siamo dei censori? Vi lasciamo vedere addirittura Fazio!"
Insomma il povero Fazio lo useranno come spechietto per le allodole.

il Russo ha detto...

Editto filastrocca?

Harmonica ha detto...

Ma si dai, un bel programma di approfondimento con Alfonso Signorini e belpietro al tg3..

Mat ha detto...

Nel mio caso non mi spiace granché: Fazio m'è sempre stato antipatico. Certo che, in fatto di gusti femminili, a vedere da quella biondona, è tutt'altro discorso. :)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Già, pandemia.... però per questa iattura vaccino e cure non ne hanno mica trovati... E non sembrano essere intenzionati

Concordo quando scrivi qui che Fazio possa essere una specie di specchietto per le allodole.

Spero peraltro che Report sopravviva.

3fix ha detto...

Ciao, Silvano. E' un lungo e incredibile periodo di buio ma L'ENEL non c'entra niente; e giusto per ricordare effe Battiato: "Come è misera la vita negli abusi di potere".
A presto.

la signora in rosso ha detto...

spero proprio di no..
pensa non abbiamo più solo Fede ora c'è anche Feltri, Minzolini ecc.. . Fazio e la Gabanelli erano un pò come degli antivirus!

amatamari© ha detto...

Prima la censura ora la dittatura.
(Ed anche noi duriamo poco, organizziamoci per tempo)

Anna ha detto...

Silvano, non ho più il televisore. Fazio e la Gabanelli erano dei pochissimi che seguivo. Sono spariti davvero? Non ci saranno più i loro programmi? Al loro posto veline e tronisti e coglioni di stato?

storico ha detto...

in Rai oramai è d'obbligo il pensiero unico. ordine del Papi: Emarginare tutti i sovversivi :(

Gabanelli e Travaglio, i reietti della Rai