12 mag 2010

Scommetiamo che stavolta Berlusconi copierà Zapatero?

Berlusconi e Zapatero il diavolo e l'acqua santa sino a poco tempo fa - chi fosse il diavolo e chi l'acqua santa scegliete un po' voi.
Da oggi non più. Zapatero per Berlusconi diventa d'un tratto l'esempio da seguire.
Dopo che il leader spagnolo ha annunciato un taglio del 5% degli stipendi dei dipendenti pubblici Berlusconi plaude allo Spagna.
Potete star sicuri che lo copierà, certo con qualche modifica tutta italiana, del tipo che la decurtazione non sarà progressiva in base allo stipendio (quindi percentualmente maggiore per redditi più alti o poi via a scalare) nè che vi sarà un taglio del 15% per deputati e senatori - questo ovviamente no maper il resto diventeremo un paese socialista come la Spagna. Allegria.

5 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

per i politici italiani il taglio dovrebbe essere dell'80%, visto il loro rendimento e la loro assidua presenza in parlamento...

angie ha detto...

sì, Silvano: soprattutto lo copierà nel numero di donne presenti in parlamento (anche se... o veline portaborsette, o niente!)

Itsas ha detto...

essì, mo' mettigli pure in testa quest'idea!
Vabbene che ce l'ha pelata, ma mica è vuota!

se ti dà retta, mi sentirai a lungo...

:-)

zefirina ha detto...

guarda ...hai già vinto!

Ernest ha detto...

eh direi proprio di si!