25 mag 2010

Fazio autorizza le donazione samaritane - Qualcuno si venderà un occhio


Donazione samaritana ovvero donare un organo, ad esempio un rene, ad uno sconociuto.
Tema complesso ed affascinante ne avevo, con i limiti del caso, scritto seriamente qui, ma l'Italia d'oggi non è un paese civile dove regna la legalità e l'uguaglianza, per cui ho tanto l'impressione che questo via libera di fatto aprirà un mercato dove i poveretti si venderanno un occhio e i ricchi se lo compreranno, e dove la malavita organizzata gestirà il business, anzi il bisinisse come dice il mafioso di turno nei film americani.
Insomma il corpo (altro non è rimasto) come bancomat, la versione latina dei mutui subprime.

10 commenti:

Ernest ha detto...

speriamo davvero che tutto ciò no succeda ma ho forti dubbi...

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

si aprono scenari inquietanti

ma fabio fazio? :D

Zio Scriba ha detto...

Amico mio, vuoi obbligarmi a dire "Porca italA" ogni singola volta?
L'unica cosa che donerei volentieri da vivo è questa cittadinanza sempre più infamante...

Zio Scriba ha detto...

mi sono perso per strada una "i": oramai pure la tastiera si rifiuta di scrivere il nome di 'sto paese...

listener ha detto...

non vedo l'ora di vendere il mio fegato, sai che fregatura, ma ci guadagnano con lo sfintere...li tutto fila fin troppo liscio...

Harmonica ha detto...

questi tizi hanno già venduto il cervello e non lo sanno...

Maurizio Pratelli ha detto...

quando vanno bene anche reni comunisti....

silvano ha detto...

quando vanno bene anche i reni extracomunitari, neri, gialli, maghrebini, mussulmani...al di là del razzismo finalmente.

vittoriobond ha detto...

riescono tristemente sempre a sorprendermi. che schifo. bell'itaGlia.

Itsas ha detto...

piuttosto un bel trapianto di cervello...

ma lui se lo farà un bel trapianto di pene?