21 nov 2009

In risposta a OKNO notizie è fallito

Dopo aver letto questo post vorrei contribuire al dibattito con alcune riflessioni.

Credo anch'io che okno se non è fallito sia comunque in crisi.
Le varie motivazioni di tutto questo emergono dai commenti che si possono leggere al succitato link.
Inoltre c'è da dire che c'è un appiattimento sulla politica e sulla figura di Berlusconi, in alcune sezioni del socialnetwork. Questo credo sia fisiologico nel bene e nel male e rispecchi la reltà dell'informazione politica che tutto trasforma in un referendum pro o contro la figura di Berlusconi.
A questo si aggiunga che spesso i frequentatori del forum non leggono le notizie e giudicano dal titolo e basta. Un bel titolo tante visite anche se porta a un post scadente, un titolo non di effetto può anche portare a un bel post ma nessuno se ne accorge.
Non sempre riescono titoli e post eccellenti.
Insomma l'utente che posta per essere letto e per portare visite al suo blog/sito spesso è più preoccupato del titolo accattivante che non della qualità dell'informazione che vuole porre all'attenzione del pubblico.
Infine ci sono i gruppi che organizzandosi amplificano il valore dei loro post monopolizzando le home pages.
Il fare lobbying al proprio gruppo è senz'altro fisiologico, ma bisognerebbe in un qualche modo che fosse mitigato per non oscurare eccessivamente gli utenti non organizzati in una rete.
Infine un'ultima cosa: bisognerebbe creare qualche nuova categoria ad esempio satira o racconti, giusto per buttare lì un paio di idee, perchè a volte si è “costretti” a postare in politica o in cronaca anche notizie che non sono pertinenti con la categoria - tutto questo porta alla lunga a uno scadimento del sociale network. Ad esempio la satira politica o di costume la posto sempre nella categoria politica o cronaca, perchè se la postassi ad esempio nella categoria “altro” non se la filerebbe nessuno.
Non so se gli amministratori lo possono fare, ma sarebbe interessante poter sapere a priori su ok notizie quali siano le notizie politiche di approfondimento, quelle cioè che nascono da un'analisis genuina e profonda del blogger che le scrive, e quelle semplicemente riportate magari con un limitato valore aggiunto dato da un breve commento.

6 commenti:

Saamaya ha detto...

Dubito che con i numeri che girano su OkNo, possa definirsi fallito questo prodotto, però condivido che si avverte una certa stanchezza ed un malumore che esce dal fisiologico dolersi e rammaricarsi per i punteggi di un'aspirata home.

E' uno stagno che esala fastidiosi umori.

Le ragioni sarebbero moltissime da sintetizzare ma amo ricordare che siamo tutti noi a determinare il successo o il fallimento dei principi di libertà e democrazia.

La violenza, l'arroganza, l'ipocrisia, le scorrettezze, portano a successi vani che regolarmente implodono (gli scorretti che oggi ti appoggiano, saranno i tuoi avversari di domani - e viceversa-).

Credo abbia poco a che fare con le categorie perchè quelle non sono considerate: vale soli il nick, lo schieramento politico, religioso, etico, la simpatia del momento, l'umore del giorno, il ciclo mensile e la meteorologia.
Siamo l'Italia smarrita e ondivaga, rappresentata in miniatura.

Buon week end.

zefirina ha detto...

io mi spiace ma mi dimentico sempre di cliccare su okno e poi mi dimentico di fare titoli accattivanti, tag accattivanti e forse anche post accattivanti ma forse è perchè non aspiro a diventare una blogstar

;-)

mi piacciono e mi bastano i pochi amici che ho e che mi leggono

brazzz ha detto...

non so,ignoro cosa sia okno..i blog sonun bel mezzo espresivo,per conoscere e far conoscere..poi posson doiventare banali e conformisti e avere tutti i difetti possibili..voglio dire,vengonscritti da persone he fan parte di questa società,mica arrivan da marte..per cui riflettono,ovviamente,pregi e difetti del modo di vivere che si vede oggi..detto questo,se guardiamo tv e giornali,capiamo che l'unico luogo libero è la rete..

la signora in rosso ha detto...

non so cosa sia okNo...l'ho intuito.
La penso come Zefirina....pochi ma buoni e tu tra quelli...ciao

Lucien ha detto...

Io l'ho usato i primi mesi, appena avevo cominciato a scrivere per allargare i contatti perché non conoscevo nessuno nella blogosfera; poi sinceramente non me n'è fregato più di tanto.
Ogni tanto, quando mi ricordo, inserisco qualche link, ma non so con quali risultati. Mi sembra un po' un calderone confuso e in questo condivido la tua opinione Silvano.

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Magari OKNO fosse fallito, come odio queste classifiche del cavolo...