04 nov 2009

Maroni


Il ministro: "Soldi per la sicurezza o votiamo con l'opposizione. Su questo tema niente vincoli di maggioranza, se dal governo arriva una richiesta di tagli noi voteremo contro. E appoggeremo proposte per dare più soldi alla polizia".
Cosa non si fa per tirare a campare.
Dico, Maroni è pur sempre il Ministro dell'Interno, fino a 5 minuti fa diceva che tutto era ok e che la sicurezza da quando c'era lui era un gioiello e tutti sicuri e contenti.
Cos'è? La riedizione della Lega come costola della sinistra italiana, o solo le elezioni prossime venture e la paura di perderle?
Va bene consoliamoci, dopo tutto è pur sempre la sua stagione questa con un bel bicchiere di rosso si può buttar giù anche lui:



6 commenti:

amatamari© ha detto...

E' che devono finanziare i corsi per le ronde.

giudaballerino ha detto...

Di maroni preferisco decisamente la seconda fotografia ;)

zefirina ha detto...

avevo letto solo il titolo e avevo creduto tu parlassi di altri maroni, ieri ho passato tutto il pomeriggio a spellarne un chilo (di maroni/castagne, no di maroni/ministro anche se abito ahimè vicino al suo ministero) per farne un montblanc.
come dice amatamari dato che le ronde sono state un flop magari vorrebbe dar loro qualche incentivo economico

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Forse il fatto che le ronde siano state un flop ha fatto ritenere importante rivalutare il lavoro delle forze dell'ordine? Mah....

il Russo ha detto...

Madonna santa, Maroni ministro dell'interno, ma ce ne rendiamo conto???

angustifolia ha detto...

questa parola non mi ricorda né lui... né frutti di stagione...
ah, sì, quelli che non ho! ma che se va avanti così mi scoppieranno lo stesso (comincio a capirvi, uomini!)