17 ott 2009

La Carta d'identità di Brunetta



6 commenti:

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Certo che oggigiorno a fare un falso ci si mette un attimo!

Suvvia la professione.... lui di vero non ha nulla, neanche la professione di fannullone. Lo fa per hobby, a tempo perso....

la signora in rosso ha detto...

l'ho riconosciuto subito dalla foto!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

hihihii
XD

Lucien ha detto...

Il vero nanismo è quello cerebrale.

ReAnto ha detto...

Amazing! :-D

stella ha detto...

Caro Silvano, una settimana fa non ho avuto il coraggio di pubblicarla.
Mi era giunta tramite e-mail.
Un abbraccio amico.