5 ott 2009

Messina la colpa sarà dei morti, loro erano i responsabili

Messina Italia, cronaca da un paese che si sta avviando verso il terzo mondo e con la peggiore classe politica del pianeta.
Sapevamo, tutto previsto.
Doveva provvedere il Comune.
Doveva provvedere la Prefettura.
No la Provincia.
La Regione sapeva tutto ma non era compito suo.
La Presidenza del Consiglio aveva previsto tutto. No non è vero.
La Protezione Civile l'aveva detto, anche i geologi.
Le case erano inagibili, non è colpa nostra.
Bertolaso non ha sbagliato (figurarsi).
Faremo le casette come quelle del terremoto.
I soldi del Ponte sullo Stretto non si toccano.
Inutile fae processi i morti sono morti, potevano stare attenti...
Insomma basta la colpa è dei morti solo dei morti.

5 commenti:

ReAnto ha detto...

Silvano che fai ti meravigli?

silvano ha detto...

No, ma che scherzi? Solo pensavo che si poteva chiedere ai morti i danni. Sarebbe un'idea, strano che ancora un Lombardo non ci abbia pensato. Bisognerà dirglielo.

Euterpe ha detto...

Silvano come sempre sei troppo ingenuo ed ottmista,l'Italia non si sta avviando al terzo mondo ma ne sta uscendo per demeriti evidenti e formerà il quarto mondo...una volta toccato il fondo si può sempre scavare.
Ti ricordo poi che in Italia c'è gente che non vuole la Turchia in Europa perchè ritenuta troppo arretrata....ti assicuro che qualche turco potrebbe pensare lo stesso di noi

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Bertolaso..... no comment!

Che rabbia!

Maurizio Pratelli ha detto...

glieli fanna pagare prima di morire.. eccome