08 feb 2010

Sex & Drugs & Rock & Roll - Ian Dury & The Blockheads

Chiara, Chiara con il tuo post m'hai fatto venir un attacco di nostalgia.
Ed allora ecco qui il Ian Dury dei tempi d'oro e in gran forma.
Dedicato anche agli spettatori di amici, Sanremo, xfactor, la zia canterina ed affini.


9 commenti:

chiara ha detto...

nostalgia is good my friend :)

Euterpe ha detto...

Pezzone esagerato!
Ci ho fatto un post qualche mese fà

Blue Bottazzi ha detto...

grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande grande

devo assolutamente parlarne!

di lui e di tutti i pazzi pazzi rock & rollers, da Kevin Coyne a Cpt Beefeather a Judge Smith

Blue Bottazzi ha detto...

Non lo avevo più in memoria: RCA Italia ci aveva fatto un concorso, per chi scriveva in italiano i testi per Sex & Drugs & Rock & Roll...

Arrivai secondo: sesso droga e rock e roll / è tutto quanto io farei / sesso droga e rock e roll / è davvero ok... il resto, per fortuna, non lo ricordo...

allelimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Maurizio Pratelli ha detto...

Fantastico! ma per cosa hai nostalgia? sesso, droga o r&r? :-)

silvano ha detto...

Ah Maurì... e che te sembra poco?

Maurizio Pratelli ha detto...

Non hai visto la o!!! Sesso, droga O r&r??? :-)
eri sotto crack :-)

silvano ha detto...

Il fatt oche non abbia visto la "o", a parte l'astigmatismo, te la dice lunga sulle mie condizioni.
;)