24 dic 2009

Di pianeti e di fiori - Emily Dickinson

Di pianeti e di fiori
facciamo conoscenza,
ma quando si tratta di noi
c'è l'etichetta
l'imbarazzo
il terrore.

4 commenti:

Pellescura ha detto...

Sì, ma le nostre etichette sono taroccate :-)
Auguri di buone feste :-)

Euterpe ha detto...

Diciamo che è la filosofia del legibus solutus messa in versi.
Tanti auguri di cuore Silvano e guarda che il tuo regalo sul mio blog è già pronto.
A presto

listener ha detto...

da tatuare sulla pelle la poesia, da estirpare dall'anima l'etichetta

Franco Zaio ha detto...

Io ho scritto e registrato alcune canzoni con le poesie della Dickinson: una la puoi ascoltare su http://www.youtube.com/watch?v=7w3DJWYnFPc (la voce non è la mia, ovviamente)